Arriva il grande tennis a Napoli. Ad aprile il via alla “Capri watch Cup”

Arriva il grande tennis a Napoli. Ad aprile il via alla “Capri watch Cup”

Capri-Watch-Cup-420x210Napoli – Sta per arrivare il grande tennis a Napoli. Dal 4 al 12 aprile prossimo si svolgerà sui campi del Tennis club di viale Dohrn, nei pressi della famosa Villa Comunale, la prima edizione della “Capri Watch Cup,” torneo internazionale al quale parteciperanno numerosi campioni della racchetta. L’evento è stato presentato nel corso di una conferenza stampa, alla quale hanno partecipato noti personaggi del tennis,  il presidente del Circolo Tennis, Luca Serra, il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, il Consigliere regionale della Campania, delegato allo sport, Luciano Schifone e tanti altri esponenti storici del circolo napoletano, tra cui G.Pietranesi e il direttore del torneo Angelo Chiaiese. Il torneo internazionale Atp avrà un montepremi record per l’Italia e per il circuito Challenger: ben 125 mila dollari e tanta ospitalità, tanto che l’evento è il secondo più importante d’Italia, dopo gli internazionali Bnl d’Italia di Roma. La manifestazione si presenta  con lo sponsor tutto nuovo della Capri Watch, azienda caprese da anni ai vertici dell’orologeria fashion italiana. Il 4 e 5 aprile si disputeranno le qualificazioni. I migliori quattro entreranno nel tabellone principale a 32 giocatori. Dal 6 aprile la fase del torneo entrerà nel fase più importante con la finale del titolo  del 12 aprile. Tra i partecipanti ci sono i migliori campioni della racchetta: Andrey Golubev, vincitore di 6 challenger e protagonista della vittoria del suo Kasakistan in coppa Davis contro l’Italia di Fognini e Bolelli, lo sloveno Rola, lo spagnolo Montanes, il palermitano Marco Cecchinato, il campano Potito Storace e Andrea Arnaboldi.

“Siamo pronti dal punto di vista organizzativo e sportivo. Del resto, le immagini della coppa Davis a Napoli  hanno fatto il giro del mondo. – ha detto il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris. “Questo torneo – ha aggiunto Luca Serra, presidente del Circolo tennis Napoli – è un trampolino di lancio per fare sempre cose più grandi in questa città.” Il torneo che si disputerà per la prima volta su terra battuta, sarà il simbolo di una intensa stagione che culminerà ad inizio giugno con l’assegnazione del titolo degli Open di Francia e al Roland Garros di Parigi. L’ingresso alla manifestazione sarà gratuita dal 4 aprile fino al 9 aprile compreso. Unici tre giorni a pagamento saranno il 10, 11 e 12 aprile per i quarti, le semifinali e la finale.

Luigi Rubino

28 marzo 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook