Europei di nuoto: arrivano tre medaglie. Esultano Paltrinieri, Cagnotto e Castiglioni

Europei di nuoto: arrivano tre medaglie. Esultano Paltrinieri, Cagnotto e Castiglioni
Paltrinieri medaglia d'oro

Paltrinieri medaglia d'oro
Paltrinieri medaglia d’oro

Berlino – I campionati europei di nuoto in corso di svolgimento a Berlino hanno dato una conferma. Quando ci sono i grandi appuntamenti i nostri atleti difficilmente falliscono.  La gioia italiana arriva grazie alla stupenda affermazione di Gregorio Paltrinieri nei 1500 metri, della regina dei tuffi, Tania Cagnotto, vincitrice di un altro oro e della sorprendente Arianna Castiglioni, che ha conquistato la medaglia di bronzo nei 100 rana con il tempo di 1’07”36.

La gara di Paltrinieri è stata stupenda. L’atleta emiliano fin dalle prime battute non ha avuto rivali, tanto da stabilire il nuovo record europeo con il tempo di 14’39”93, distanziando il suo avversario delle Far Oer, Pal Joensen, secondo con il tempo di 14’50”59. ” Mi sono divertito, quando ho visto il tempo” – ha detto il neo vincitore italiano, a fine gara.

Dal 2002 al 2014, intanto, le regina dei tuffi, Tania Cagnotto, che continua a fare collezione di medaglie importanti, analizza la sua prestazione: ” Non mi aspettavo questo risultato – dice la campionessa di Bolzano. Per correggere l’errore al penultimo tuffo, ho dovuto  rimediare con il tuffone alla fine.” Per la tenace tuffatrice italiana è la ventesima medaglia europea.

Soddisfatta del terzo posto nei 100 rana ( tempo: 1’07″36) è naturalmente la 17enne emergente di Busto Arsizio, Arianna Castiglioni: ” Più di così non potevo chiedere. La finale già era un premio per me. Ho disputato la gara senza problemi.”

Gigi Rubino

21 agosto 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook