Zaniolo risponde a Piatek: Roma-Milan 1-1

Zaniolo risponde a Piatek: Roma-Milan 1-1

Era un match delicato quello previsto all’Olimpico di Roma, che vedeva scontrarsi Roma e Milan. Delicato per le deludenti prestazioni di entrambe le squadre, con gli allenatori perennemente in bilico; delicatissimo special modo per la Roma, reduce dal 1-7 in casa della Fiorentina che porterà dietro di sé uno strascico lungo e doloroso. E all’Olimpico l’aria, inevitabilmente, non è delle migliori: il ricordo di De Falchi, a 30 anni dalla morte, è l’unica luce che risplende in una serata in cui la Curva Sud ribolle di risentimento, vuoi per la gestione societaria affannosa degli ultimi anni, vuoi per l’ennesimo risultato sportivo deludente. “Noi ci teniamo” avevano detto i ragazzi della Sud prima degli Ottavi contro la SPAL, e puntualmente l’impegno non è stato portato a termine. Nel match col Milan la Roma, paradossalmente, non si giocava tutto, e nemmeno Di Francesco. Fare peggio dello scorso mercoledì è difatti impossibile.

Fazio è ancora in Russia. Primo tempo equilibrato, e tutto sommato giocato meglio dai padroni di casa. Ma è il Milan a passare in vantaggio con Piatek, il quale approfitta di una delle solite dormite stagionali di Fazio e supera un incolpevole Olsen. La Roma però reagisce, seppur con poco ordine, e il Milan si abbassa dietro alla linea del pallone. Ma sono proprio le ripartenze rossonere a mettere più di una volta in difficoltà la distratta retroguardia giallorossa, senza però causare ulteriori pericoli alla porta dell’estremo difensore svedese

Ancora Zaniolo, la Roma pareggia. Pronti, via e la Roma trova subito la rete del pareggio: Musacchio rischia l’autogoal, Donnarumma compie uno dei 3 miracoli del suo match ma sulla respinta è Zaniolo ad essere più reattivo persino di Dzeko, apparentemente in vantaggio, e a buttare la sfera in rete. Il goal immediato carica la squadra di Di Francesco ma, nonostante un secondo tempo dinamico, a tratti confuso ma gagliardo, non riesce a vincere un match che avrebbe meritato ai punti. Con questo risultato, Roma e Milan accorciano di un punto sull’Inter ma favoriscono la Lazio, domani impegnata in trasferta contro il Frosinone.

Tabellino:

Roma e Milan non si fanno male: all’Olimpico finisce in parità

Roma – Milan 1 – 1

Marcatori: Piatek 26’, Zaniolo 46’

Roma (4-2-3-1): Olsen; Karsdorp, Manolas, Fazio, Kolarov;  De Rossi, Pellegrini; Schick; Zaniolo, Florenzi; Dzeko. All.: Di Francesco.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu.  All.: Gattuso

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook