Svuota carceri: tante garanzie per i detenuti e le vittime? I dubbi di Benedettelli

Svuota carceri: tante garanzie per i detenuti e le vittime? I dubbi di Benedettelli

barbara benedetteli

Barbara Benedettelli, Responsabile Nazionale per FDI-AN del Dipartimento Tutela Vittime, il cui impegno è instancabile, nell’ambito della discussione in corso sul c.d. “decreto svuota carceri” afferma: “Un paese che istituisce un Garante Nazionale per i Detenuti, per definirsi civile deve avere anche un Garante per i diritti delle Vittime.

Benedettelli fa notare come per i rei ci sono, come è giusto, molte tutele, che vanno dall’Agenzia Nazionale di Collocamento, al sostegno per i loro familiari previsto dall’Ordinamento penitenziario. Ma poi si chiede e per le vittime?

Inoltre Benedettelli evidenzia come gli ultimi due governi hanno fatto uno svuota-carceri dietro l’altro, senza pensare mai che ogni delinquente fuori dal carcere è una ferita per chi ne è vittima. Poi conclude dicendo:Spero che il governo Renzi inverta questa tendenza e cominci a tenere conto anche della parte lesa. Fratelli d’Italia ha depositato sin dall’inizio dello scorso esecutivo proposte di legge che vanno in questa direzione. Siano prese in seria considerazione da un Presidente del Consiglio che per la prima volta le vittime le ha citate durante il discorso alle camere. Letta ci ha lasciato il garante per i detenuti, Renzi sarà in grado di lasciarci quello per le vittime?”

Redazione
26 febbraio 2014

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook