“Minori costi, maggiori risultati, nessun rimborso”: il Senato discute lo strano caso della Telemedicina in Italia

“Minori costi, maggiori risultati, nessun rimborso”: il Senato discute lo strano caso della Telemedicina in Italia
telemedicina

Roma – Martedì 24 maggio, ore 16.30, Sala Koch,  – Palazzo Madama, Piazza San Luigi de’ Francesi, 9

DIAGNOSI E CURE A DISTANZA SONO OGGI UNA VALIDA ALTERNATIVA PER RIDURRE I COSTI OSPEDALIERI E ABBATTERE I TEMPI DI ASSISTENZA

Si aprirà con il saluto del ministro della Salute, Beatrice LORENZIN, il convegno sulla Telemedicina, in programma, martedì 24 maggio, alle ore 16:30, nella Sala Koch del Senato della Repubblica, a Palazzo Madama.

La telemedicina non è più un obiettivo del futuro, ma è, oggi, l’unica realtà in grado di ridurre i costi sociali e ospedalieri, di abbattere i tempi diagnostici e di ottimizzare le cure. Un servizio innovativo grazie al quale lo specialista riesce a intervenire sul paziente tempestivamente, riuscendo a programmare l’eventualità del ricovero. Una possibilità concreta di risparmio, dunque, soprattutto nella diagnostica, nell’assistenza e nelle cure cardiologiche, in considerazione del fatto che patologie croniche, come lo scompenso cardiaco e la fibrillazione atriale, richiedono impegni di spesa rilevanti per il Sistema Sanitario nazionale, che possono essere abbattuti grazie all’applicazione e all’utilizzo di tecnologie all’avanguardia.

Obiettivo del convegno è lo studio e la verifica degli attuali impatti economici e pratici della Telemedicina in Italia.

All’evento, moderato da Stefano DE LILLO, consigliere di amministrazione di Age.na.s., porteranno un saluto Marcella MARLETTA, direttore generale dei dispositivi medici e del servizi farmaceutico del Ministero della Salute, Roberto MESSINA, presidente di FederAnziani. Luca SISTO, Confitarma, Giuseppe BORIANI e Renato Pietro RICCI, rispettivamente Presidente e Vicepresidente dell’ AIAC – Associazione Italiana di Aritmologia e Cardiostimolazione.

Interverranno:

  • il Prof. Francesco RANALLI Professore Ordinario di Economia Aziendale, Università degli Studi di Roma Tor Vergata;
  • il Prof. Leonardo CALO’, Direttore FF U.O.C UTIC del Policlinico Casilino;
  • l’Ing. Marco ALBERTINAZZI, Direttore divisione cardiac rhythm management Biotronik Italia;
  • il Dott. Gabriele PALOZZI, Researcher Fellow, Università degli Studi di Roma Tor Vergata;
  • il Dott. Marco SANTINI, ingegnere biomedico.

Attesi, in chiusura, i saluti del Sen. Pietro AIELLO, della Sen. Fabiola ANITORI, del Sen. Bruno ASTORRE e dell’On. Raffaele CALABRO’.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook