Stasera la luna sarà blu (ma occhio alle bufale)

Stasera la luna sarà blu (ma occhio alle bufale)

Stasera la luna potrebbe vestire di blu, ma il condizionale è d’obbligo per un evento astronomico eccezionale che si manifesterebbe soltanto in specifiche condizioni atmosferiche. Nel corso dei secoli molte civiltà hanno associato numerosi aspetti della loro vita sociale alle diverse fasi lunari come alle colorazioni assunte dal satellite terrestre. Rossa, gialla, argento: la luna ha stuzzicato la mente umana per secoli e, nel caso della sua versione in blu, tale denominazione trae spunto da un’influenza linguistica di origine anglosassone.

Nella lingua inglese infatti per blue moon non si intende soltanto il titolo dell’inno del Manchester City e in una tesi piuttosto accreditata la parola blue deriva da belewe usata però col significato di betray, ovvero ‘tradire’. In realtà questa ‘luna traditrice’ non è nient’altro che una luna piena in più rispetto al normale ciclo lunare in una stagione, che solitamente prevede tre pleniluni. La luna extra quindi, nata dalla differenze interposta fra il ciclo lunare e quello terrestre, ingannava periodicamente gli uomini sull’effettiva fine delle varie stagioni comparendo quattro volte anziché tre. A riguardo è maggiormente diffusa l’espressione “once in a blu moon” che sta a indicare – guarda caso – eventi rari e incomprensibili.

Quindi, svelato l’arcano, dalle 20:19 di oggi sarà possibile comunque ammirare la luna piena apparire in tutto il suo classico splendore argenteo e non in blu come riferito febbrilmente sul web: le possibilità di ammirare uno spettacolo del genere sono praticamente bassissime. Il fenomeno si manifesterebbe solo nel caso in cui una grande quantità di polveri siano presenti nell’atmosfera, come accade in seguito all’eruzione del vulcano indonesiano Krakatoa nel 1883. In quell’occasione, grazie alle numerose quantità di materiali rilasciati nell’atmosfera, la luna apparve effettivamente bluastra. Ora, volendo scongiurare un’eruzione vulcanica, sappiate che comunque lo spettacolo durerebbe pochi istanti e che il prossimo evento di luna piena extra sarà osservabile nel gennaio del 2018: siate comunque adorabili e, nell’eventualità di osservare sfumature blu sulla luna grazie all’aiuto di particelle, portate il vostro partner ad adorare lo spettacolo di un plenilunio romantico; mal che vada, contemplerete lo specchio argentato della luna nel cielo estivo.

di Redazione

31 luglio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook