Scoperta la firma di una delle stelle nate dopo il bing bang

Scoperta la firma di una delle stelle nate dopo il bing bang

scoperta-firma-stella-nata-dopo-bing-bangSulla rivista “Science” è stata pubblicata la notizia della scoperta di una delle prime stelle, che si è accesa subito dopo Big Bang.

La scoperta è il risultato di una collaborazione internazionale guidata dall’Osservatorio di Tokyo e viene considerata un’impresa senza precedenti nel campo della cosiddetta ‘archeologia stellare’.

I ricercatori, coordinati da Wako Aoki, attraverso le osservazioni compiute negli Stati Uniti, grazie al programma Sloan Digital Sky Survey, ed in Giappone con il telescopio Subaru. hanno ricostruito le caratteristiche di quella stella antichissima, scoprendo che era gigantesca, con una massa pari a 140 volte quella del nostro Sole. Tutto ciò che resta di essa sono le tracce di 13 elementi metallici individuati in un’altra stella chiamata Sdss J0018-0939, come se fosse la firma della stella originale.

Questo risultato conferma quelle che finora erano solo ipotesi e cioè che le stelle della prima generazione formatesi subito dopo il Big Bang avevano masse di centinaia di volte rispetto a quella del Sole. Sempre secondo questa ipotesi, con il tempo le prime stelle si sarebbero trasformate in supernova esplodendo in maniera violenta.

Redazione
22 agosto 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook