Scioglimento dei ghiacci fa sollevare la Groenlandia

La Scuola di Scienze della Terra della Ohio State University ha comunicato che quest’anno a causa del surriscaldamento globale ed allo scioglimento dei ghiacciai, il terreno della Groenlandia si è sollevato in maniera anomala.
La scuola di Scienze della Terra supervisiona ogni hanno il sollevamento del terreno della Groenlandia grazie alle stazioni di rilevamento GPS posizionate lungo la costa dell’isola, quest’anno, rispetto a quelli precedenti, vi è stato un sollevamento drastico ed inaspettato sollevamento del terreno pari a 15 millimetri in più, stesso trend anche lo scorso anno, nel 2010 vi fu un innalzamento pari a 20 millimetri in più.

Sempre nel 2010 la metà meridionale della Groenlandia aveva perso 100 miliardi di tonnellate di ghiaccio in più rispetto alla norma a causa del maggior numero di giorni caldi.
Il professor Michael Bevis, dell’Ohio State University è ovvio che la causa sia lo scioglimento dei ghiacci: “Non c’è davvero un’altra spiegazione fenomeni di scioglimento straordinari  con conseguenze innalzamento straordinario del terreno implicano che avremo degli innalzamenti straordinari del livello dei mari”.

di Enrico Ferdinandi

12 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook