Roditori fortissimi spegnendo un gene

Spegnendo un gene hanno creato dei topi super forti. La scoperta è quella dei ricercatori dell’Università svizzera di Losanna e del Salk Institute della California, che hanno notato come un inibitore naturale sia in grado di far incrementare la forza dei muscoli in maniera esponenziale, nei topi naturalmente. Gli appassionati di Body Building dovranno quindi ancora aspettare ed accontentarsi di integratori e multivitaminici per migliorare le loro prestazioni.

Per ottenere questo risultato i ricercatori hanno eliminato il fattore corepressore NCoR, ovvero un inibitore naturale che una volta tolto ha causato una reazione dei topi dirompente nell’attività fisica: corse senza soste, niente stanchezza, mancanza di dolore al freddo. Inoltre le loro fibre muscolari sono pressappoco raddoppiate in volume e nelle cellule dei tessuti è stata riscontrata una presenza raddoppiata di mitocondri, organelli addetti alla respirazione cellulare.
Tuttavia gli scienziati pensano che ciò potrà esser applicato ad altri esseri viventi magari per risolvere gravi malattie di degenerazioni muscolari come ad esempio la Sclerosi Multipla. Ci vorrà comunque del tempo per meglio comprendere la via da intraprendere in quanto l’esperimento condotto sui topi è stato frutto di una manipolazione genetica.

di Enrico Ferdinandi

11 novembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook