Nobel medicina: Premiato R. Steinman morto tre giorni fa

di Enrico Ferdinandi

È morto tre giorni fa per un cancro al pancreas l’immunologo Ralph Steinmann, uno dei tre scienziati a cui quest’oggi è stato assegnato il premio Nobel per la medicina. L’Università di Rockfeller dove lo studioso lavorava ha precisato in un comunicato stampa che l’uomo era malato già da quattro anni. Gli altri scienziati a vincere con lui il premio per via degli studi sui sistemi immunitari sono il francese Jules Hoffmann e l’americano Bruce Beutler.

In un comunicato di Alberto Mantovani, direttore scientifico dell’istituto Humanitas e docente dell’Università degli Studi di Milano, si può leggere: “I laureati col Nobel di questo hanno rivoluzionato la nostra comprensione del sistema immunitario scoprendo uno dei principi chiave della sua attivazione”. “Questi studi hanno aperto delle nuove strade per lo sviluppo della prevenzione e per terapie contro le infezioni, i tumori e le malattie infiammatorie”.

 

3 ottobre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook