Gotta: Malattia in aumento e sottovalutata

La gotta, malattia che può provocare nei casi più gravi forme di artrite cronica deformante o forti infiammazioni, è in aumento. Quella che un tempo era definita come la malattia dei “ricchi” in quanto il suo manifestarsi è legato ad un abbondanza di cibo (cosa in realtà non del tutto vera) in particolare carni e condimenti, oggi è diffusa in ogni strato della popolazione, a causarne la diffusione è la cattiva alimentazione. Secondo un recente sondaggio si stima che in Italia ne soffrano circa un milione di persone, in termini di frequenza la gotta è seconda solo all’artrosi.
Per sensibilizzare la popolazione su questa malattia, e promuovere una sana alimentazione Società Italiana di Reumatologia (SIR) e la Società Italiana di Medicina Generale (SIMG) stanno promovendo una campagna molto importante: “Mese della gotta”.

Il mese della gotta sarà novembre, molte iniziative avranno luogo in tutta Italia per far si che la popolazione non trascuri i pericoli che questa malattia può causare alla nostra salute.

 

di Enrico Ferdinandi

 

30 settembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook