Berlusconi, per noi niente primarie

Berlusconi, per noi niente primarie

berlusconi-decadenza-porta-a-porta

ROMA- “In troppe occasioni le primarie si sono rivelate uno strumento di consultazione popolare estremamente manipolabile e non in grado di esprimere il miglior candidato tra quelli in gara”. Così ha dichiarato in una nota Silvio Berlusconi, che dice di preferire gli “accordi” tra le forze politiche.

Dichiarazioni queste che arrivano per smentire alcune dichiarazioni di stampa che gli additano l’intenzione di utilizzare le primarie per scegliere i candidati di centrodestra alle prossime elezioni amministrative. “Ritengo quindi che – continua Berlusconi – per l’individuazione dei candidati per le prossime elezioni amministrative il centrodestra debba scegliere, come è sempre accaduto, attraverso gli accordi tra le forze politiche che lo compongono”.

Redazione

23 agosto 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook