Lega, Salvini minaccia Renzi: “sarà un autunno caldo”

Lega, Salvini minaccia Renzi: “sarà un autunno caldo”

salvini-lega-nordL’autunno della Lega sarà caldo, all’insegna della resistenza fiscale. Ad annunciarlo il segretario del Carroccio Matteo Salvini che ieri, al termine del Consiglio federale di via Bellerio, ha inneggiato alla guerra contro “sua maestà Renzi”.

“Faremo una giornata di resistenza fiscale per far dimagrire, in maniera legale, lo Stato italiano” ha dichiarato Salvini, ponendo al centro della protesta il problema dell’escalation tributaria e quello dell’immigrazione. E proprio contro l’operazione Mare Nostrum, definita “una boiata” dai leghisti, il Carroccio ha organizzato una protesta a Milano in piazza del Duomo. “Il governo non sta gestendo la crisi e quindi non si può nemmeno dire che la gestisca male – ha affermato Roberto Maroni a proposito delle continue ondate migratorie – Viene messo a carico della comunità l’onere di gestire una crisi e noi come Regione Lombardia non siamo disponibili a mettere a disposizione risorse e strutture”.

Dopo aver promesso di voler spendere per i cittadini italiani il milione di euro investito nell’operazione Mare Nostrum, Salvini ha annunciato i prossimi ritrovi della Lega, oltre a quello milanese del 18 ottobre dedicato all’invasione extracomunitaria. “Il primo appuntamento è per il 21 settembre a Cittadella (Padova) nel cuore del Veneto solo tre giorni dopo il referendum per l’indipendenza della Scozia” ha sostenuto il segretario che non si è rivolto esclusivamente ai padani doc, ma ha esteso l’invito anche “agli esponenti sardi, salentini, siciliani, ovvero tutte quella realtà che si sentono vittime di Bruxelles e dello Stato italiano e vogliono dare una mano alla Lega sulla via dell’indipendenza”.

La ricca agenda di proteste si concluderà il 14 novembre, il giorno della resistenza fiscale e nazionale in cui verranno rese note tutte le iniziative di un team di avvocati e commercialisti finalizzate alla progressiva riduzione della tassazione italiana.

Benedetta Cucchiara
9 settembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook