Renzi al Colle e sul lavoro del governo Napolitano non si sbilancia: “Aspettiamo il Cdm”

Renzi al Colle e sul lavoro del governo Napolitano non si sbilancia: “Aspettiamo il Cdm”

napolitanoIl premier Renzi si è recato questa sera da Napolitano per discutere di riforme. È quanto si legge in una nota del Quirinale che ha voluto rendere noto un incontro importante e necessario per far fronte al Consiglio dei ministri fissato per domani.
Il colloquio tra Capo dello Stato e il premier verteva sulle principali riforme, della giustizia e della scuola, e sul decreto sblocca-italia, un provvedimento finalizzato a concludere numerose opere infrastrutturali ma che, come ha ricordato il ministro delle infrastrutture Maurizio Lupi, “dovrà attendere la Legge di Stabilità per ottenere i fondi necessari”.
Renzi, preso tra la ricerca di risorse e l’attuazione delle riforme, si è trovato di fronte al Ncd, il cui leader Angelino Alfano non ha digerito la riforma della giustizia così come è stata elaborata dall’esecutivo. Le anticipazioni del premier non sono state gradite dall’opposizione e i tempi delle prescrizioni, la questione delle intercettazioni e il falso in bilancio sono al centro del dibattito con il Ncd, sempre più convinto di finire in pasto a Forza Italia nel caso di uno sbilanciamento a sinistra della riforma.
Nuove tensioni, quindi, sembrano nascere nel centrodestra e il premier, per stemperare il clima, ha organizzato per questa sera un incontro con il ministro della giustizia Orlando al fine di valutare lo spostamento a settembre dell’approvazione del ddl.
Nel frattempo, mentre si consuma l’ennesimo scontro tra maggioranza e opposizione, Napolitano ha commentato laconicamente l’operato del governo. “Lo vedrò e lo vedrete tutti” ha dichiarato il Capo dello Stato intervistato dai giornalisti presso la Fondazione Pellicani a Venezia, “basta aspettare la riunione di domani del Consiglio dei ministri e se ne vedranno i risultati”.

Benedetta Cucchiara
28 agosto 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook