Gli 11 che hanno tradito Berlusconi

Sono undici i deputati  del centrodestra che oggi non hanno partecipato al voto sul Rendiconto generale dello Stato, voltando di fatto le spalle a Silvio Berlusconi.
Gli undici “traditori” così li chiama il premier sono: i deputati del Pdl Roberto Antonione, Fabio Gava, Gennaro Malgieri, Giustina Destro, più Alfonso Papa (agli arresti domiciliari), gli esponenti del gruppo Misto Calogero Mannino, Giancarlo Pittelli, Luciano Sardelli, Francesco Stagno D’Alcontres e Santo Versace. Si è invece astenuto Franco Stradella, del Pdl.

Il presidente del consiglio si è fatto consegnare personalmente da Laura Ravetto il tabulato dei voti per vedere chi lo ha “tradito”: Berlusconi non si aspettava di andare sotto i 310 voti. Il futuro del governo con questo fatto è messo in seria discussione, è stata una dura lezione per il Cavaliere che tuttavia sembra deciso ad andare avanti. Quali sono gli scenari dopo questo fatto si possono solo immaginare, fatto sta che questo evento ha sicuramente cambiato, se non la posta in gioco, sicuramente le carte in tavola.

Da evidenziare il fatto che tra gli 11 che non hanno votato Gennaro Malgieri, non presente in aula si è giustificato dicendo che nel momento del voto era in bagno.

 

8 novembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook