Carroccio favorevole alle dimissioni del Pdl

Carroccio favorevole alle dimissioni del Pdl

Maroni: la crisi di un governo ostile al Nord è l’obiettivo della Lega

MaroniA seguito del monito di Napolitano lanciato contro la minaccia del Pdl, si delinea uno schieramento ben definito a favore della caduta del governo Letta, schieramento che comprende anche la Lega, il partito amico- nemico storico del Pdl.

Le dichiarazioni del segretario Roberto Maroni ribadiscono con netta certezza la presa di posizione del Carroccio contro l’esecutivo. “Anche noi siamo assolutamente favorevoli alla caduta del governo Letta” ha ammesso ieri il leader della Lega all’inaugurazione dello Smart Mobility World al Lingotto di Torino, che aggiunge: “Se la posizione annunciata ieri dal Pdl sarà seguita dai fatti, sosterremo questa azione”.

Secondo Maroni questa decisione, che verrà confermata nel prossimo consiglio federale, è necessaria per sostenere un “fatto politico importante”, rispondendo alle accuse del Capo dello Stato che lo ha considerato un fatto politico “istituzionalmente inquietante”.

Se le dimissioni di massa dei parlamentari Pdl servono a far cadere il governo, a detta della Lega ostile al Nord, è anche vero che l’interruzione della legislatura non può essere considerata un affare conveniente per la nostra economia.

Secondo la Cgia di Mestre, la caduta di Letta avrà conseguenze catastrofiche per i contribuenti italiani, che dovranno sostenere un incremento notevole della tassazione: con la reintroduzione della tassa sulla casa e sui terreni agricoli e con l’aumento di un punto dell’Iva, che dovrebbe scattare dal 1 gennaio, gli italiani pagheranno 9,4 miliardi di euro in più nel 2014, un incremento di 280 euro annui per ogni nucleo familiare.

Tra le minacce del centro-destra e i richiami all’ordine e alla moderazione di Napolitano, le statistiche ci confermano che in questo caso tra i due litiganti il terzo non gode e i cittadini si preparano a mettere ancora una volta mano al portafogli, in un contesto dove la pacificazione politica è solo una chimera.

di  Benedetta Cucchiara

27 settembre

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook