SalTO 2015..is coming!

SalTO 2015..is coming!

salone_del_libro_torinoMese di Maggio, noi lettori ti aspettiamo sempre con ansia e trepidazione. Noi lettori di tutto il mondo restiamo in attesa tutto l’anno, per quell’evento che tutto il mondo ci invidia e la città di Torino ospita ormai da 28 anni: il Salone Internazionale del Libro. Quattro giorni dedicati alla lettura, ma anche alla cultura più in generale, alla parola scritta, ai libri, ai lettori e agli scrittori.

Proprio stamattina, nella piovosa mattinata del 27 aprile 2015 alle ore 11.30, è stato presentato il programma di questa 28^ edizione, presso l’Aula Magna dell’Università di Torino alla Cavallerizza Reale (via Verdi 9, Torino). E quest’anno gli interventi sono stati molteplici e di spessore: hanno infatti preso la parola alcuni personaggi illustri, torinesi e non, come Giuseppe Culicchia, Rolando Picchioni (Presidente Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura), Piero Fassino (Sindaco della Città di Torino) e numerosi altri. Ogni anno l’editoria sembra essere sempre più in crisi, con percentuali che fluttuano tendenzialmente verso il basso, sia per quanto riguarda le vendite dei libri, sia per quanto riguarda la lettura. Ma contro questi tremendi numeri, il Salone “Al suo ventottesimo appuntamento non si presenta con le stanchezze degli anni vissuti, né con la ripetitività di argomenti già consumati. Il programma che oggi illustriamo mostra la sua capacità genetica di intercettare e generare energie sempre nuove: una rassicurante promessa di futuro, malgrado la ripresa tardi a venire”. Queste le rassicuranti parole di Picchioni, il quale sottolinea come anche questo sia un anno importante per la fiera internazionale del libro, che reca, come tema portante, le Meraviglie dell’Italia, raccontante insieme al Paese ospite che quest’anno è la Germania.

Succulenti interventi durante i quattro giorni che riempiranno Il Lingotto Fiere di turisti e di accaniti lettori (per visionare il programma completo, visitate il sito www.salonelibro.it), molti dei quali hanno già scaricato l’App del Salone (disponibile per dispositivi Android ed Apple), la quale mostra calendario, mappe e conferenze che si susseguiranno dal 14 al 18 maggio, dalle 10 alle 22. Un insieme variopinto di bancarelle e stand appartenenti alle diverse case editrici, migliaia di libri di nuova uscita e non solo, stand più alla portata di tutti (come quello del Libraccio) e moltissime conferenze interessanti, che cercheranno di affrontare la tematica “libro” in tutte le sue sfaccettature.

Tenetevi liberi dunque dal 14 al 18 maggio, perché il Salone Internazionale del Libro vi aspetta numerosi!

Rebecca Cauda
27 aprile 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook