Rebecca Cauda
Rebecca Cauda

Biografia

Laureata in Economia, torinese DOC. Interessi diametralmente opposti ai miei studi: amo leggere tutti i tipi di libri, ma ho una predilezione per i romanzi gialli e psyco thriller. Amo i miei tre cani e cerco di passarci più tempo possibile perché sì, sono decisamente più gradevoli di molte persone. Ho nel cuore la mia città, Torino, e non la scambierei con nessuna al mondo: ogni angolo, ogni anfratto, ogni viuzza.

Articoli

Vacanza letteraria? A Lanzo Torinese si può

In questo periodo si inizia con la programmazione delle vacanze estive, organizzazione sempre accompagnata da una certa dose di ansia per trovare il posto perfetto, che vada bene come location, come ospitalità e come clima. Purtroppo le ferie nei mesi di luglio e agosto rappresentano talvolta un tasto dolente, per svariati motivi: non ci rendono mai completamente soddisfatti, sembra che…
Commenti

Patrick Melrose. Dal romanzo di Edward St. Aubyn alla serie tv

“Patrick Melrose” rappresenta tutti noi, perché in un modo o nell’altro crescendo impariamo ad affrontare i nostri demoni infantili. Ci sono determinati avvenimenti nella vita di ciascuno di noi che si potrebbero definire “magici”: la prima volta che sali su una bici, con la mamma o il papà che ti tengono fino a quando mollano la presa perché tu possa…
Commenti

The Handmaid’s Tale _ Margaret Atwood

Quando ti capita di ritrovare tra le mani un libro già un po’ anzianotto, ti chiedi sinceramente se sia o meno il caso di usare una parte della tua giornata per impegnare il tuo cervello nella lettura di qualcosa “che sembra già passato”, di cui magari più poche persone hanno memoria e che rischia di essere una storia semplicemente nostalgica…
Commenti

“Così crudele è la fine”, disegnata da Mirko Zilahy

Nel suo ultimo romanzo “Così crudele è la fine” (edizioni Longanesi), Mirko Zilahy ci fa ripiombare nella Città Eterna, dove l’oscurità ha preso il sopravvento per l’ennesima volta. Il lavoro può rappresentare per tutti ugualmente croce e delizia, riempiendo la vita ogni giorno. Può dare molte soddisfazioni, può infliggere dolori irreparabili, può far crescere, può stufare e spingere al cambiamento…
Commenti

Palchi reali 2018: Torino si infiamma di eventi

La Torino Reale si sta infiammando. Il cambiamento è palpabile, i marciapiedi cominciano ad avere temperature laviche, i cani camminano rasenti i muri alla ricerca di un angolo d’ombra e sui pullman alle 5 del pomeriggio si può percepire un concerto di odori di cui si farebbe volentieri a meno. Ma proprio prima che si scateni quel clima insostenibile anche…
Commenti
Pagina 1 di 3312345...102030...Ultima »