Una Torino che legge

Una Torino che legge

TOKELEsitoSi dedicano intere pagine, fior fior di paragrafi sui quotidiani all’oggetto libro: piccolo o grande che sia, chiamarlo oggetto può quasi suonare errato, in quanto ognuno di noi ci vede dentro e fuori quello che per il singolo rappresenta. Un ricordo, un viaggio, una storia semplice, un’emozione forte, un’evasione dalla quotidiana routine. E quindi perché non celebrare il Libro con una settimana dedicata alla lettura? La città di Torino sarà infatti teatro di una manifestazione culturale molto originale, la quale racchiude già nel nome un messaggio chiaro: “Torino che legge”, quindi l’invito si estende a tutti, dai più grandi ai più piccoli, un invito che può raggiungere sicuramente chi ama leggere, ma anche chi magari vuole scoprire/ritrovare il piacere della lettura. E allora il capoluogo torinese, nella settimana dal 20 al 25 Aprile 2015, si anima di eventi, incontri, sparsi un po’ ovunque: con la promozione del Forum del Libro, della città di Torino e delle Biblioteche civiche Torinesi, avrete l’imbarazzo della scelta. Ad esempio nella giornata di martedì 21 aprile le scuole organizzeranno “A scuola senza zaino”, che vede come protagonisti di azioni di promozione della lettura gli allievi e gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado.

Inoltre il 23 aprile, Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, in Piazza Palazzo di Città si svolgerà la seconda edizione di Portici di carta per Sant Jordi, organizzata con la Generalitat de Catalunya, che vedrà coinvolti i librai della città e tutti gli altri soggetti che collaborano all’iniziativa: coloro che acquisteranno o prenderanno in prestito dalla biblioteca un libro avranno in omaggio una rosa, secondo la tradizione catalana.

E poi moltissimi incontri presso le librerie Torinesi, siti ad esempio presso la libreria Torre di Babele o presso la libreria Borgopo’ o anche nella storica libreria Gulliver; per gli amanti delle Biblioteche molti anche gli eventi organizzati presso la Biblioteca civica Pavese, la Biblioteca civica Gabriele d’Annunzio o la Biblioteca civica Centrale (per vedere l’elenco completo e dettagliato, visitate il sito ufficiale www.torinochelegge.it).

Una bella occasione per dedicare un’intera settimana al mondo della lettura, quindi ai lettori e al Libro, come antipasto del Salone del Libro 2015, che si svolgerà a maggio, dal 14 al 18/05.

Rebecca Cauda
15 aprile 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook