“Arrestato il medico che per due anni si è finto paraplegico”

“Arrestato il medico che per due anni si è finto paraplegico”

Carabinieri, arrestoTORINO – È stato arresto, con l’accusa di truffa ai danni dello Stato, il medico anestesista che si è finto paraplegico per percepire un maxi risarcimento di 1,2 milioni di euro e pensioni vitalizie Inps-Inail per 5.000 euro al mese.

L’uomo (56 anni), medico operativo alle Molinette, aveva simulato nel 2012 un incidente nell’ospedale in cui lavorava, che gli aveva provocato una diminuzione della sensibilità degli arti inferiori ed al braccio destro, nonché la perdita della vista dell’occhio destro e un forte dolore alla colonna vertebrale, che lo aveva costretto su una sedia a rotelle.

Sono stati i Carabinieri a scoprire che gli esami clinici non giustificavano i sintomi dichiarati e che non vi erano lesioni visibili alla colonna vertebrale. Al contrario, l’uomo conduceva una vita del tutto normale andando al bar con gli amici, trasportando pesi, occupandosi di lavori nella sua villa, spingendo il carrello al supermercato e guidando.

Il truffatore è stato condotto al carcere delle Vallette.

Ottavia Giannoni
17 febbraio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook