Grugliasco: donna violentata in un circolo privato, arrestata coppia di Venaria

Grugliasco: donna violentata in un circolo privato, arrestata coppia di Venaria

LV-Prive

TORINO- I fatti risalgono allo scorso luglio, quando nel circolo privato “La Venere” di Grugliasco una ballerina 29enne di nazionalità romena sporse denuncia ai Carabinieri per violenza sessuale.

“Mi sentivo strana come se mi avessero messo una sostanza nella bevanda” raccontò Sonia (nome di fantasia); “ricordo che ad un certo punto mi sono ritrovata spogliata, mi ha spinto con forza verso la sua compagna e mentre lei assisteva alla scena ho provato a divincolarmi senza riuscirci”.

A salvarla l’arrivo casuale di un collega, che entrando nel privè permise alla ragazza di approfittare e scappare.

Dopo mesi di indagini i Carabinieri della squadra di Rivoli hanno accertato i fatti ed emesso un ordine di custodia cautelare nei confronti di un uomo di 42 anni di Venaria e di una ragazza di 25 anni, la sua presunta compagna: per loro accusa di concorso in violenza sessuale.

In base alla dinamica raccontata dalla vittima, la violenza potrebbe essere avvenuta con una droga da stupro, la quale, oltre a “sedare” chi ne fa –inconsapevole- uso, può provocare perdita della memoria a breve termine.

Gianluca Pezzano

11 dicembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook