Incontri al Regio: il progamma di dicembre

Incontri al Regio: il progamma di dicembre

Ecco una sbirciatina al programma Natalizio del Regio

Incontri al RegioTORINO – Il Mese di Dicembre si rivela tendenzialmente carico di novita’ e ottime iniziative: per tutte le eta’, nella citta’ di Torino abbiamo visto susseguirsi Il Mercatino di Natale Francese (tenutosi in P.zza Solferino nel mese di novembre), il tradizionale Mercatino di Natale di Borgo Dora e altre numerose attrazioni. Anche il Teatro Regio ha deciso di buttarsi a capofitto in questo paniere culturale tipicamente natalizio, stilando un programma molto interessante e adatto anche ai piu’ piccoli. Si inizia con la mattina di venerdi’ 5/12, dove al Piccolo Regio Puccini e’ stato presentato lo spettacolo “Valzer a tempo di guerra”, sulla Prima Guerra Mondiale, organizzato per le scuole primarie e secondarie, con le travolgenti musiche di Ravel, Debussy, De Andre’: l’attivita’ rientra nel ciclo Attivita’ Scuola all’Opera, cercando di trasformare una banale e noiosa lezione di storia, in uno spettacolo didattico e divertente. Si continua, in serata, con la prima del “Guglielmo Tell”, melodramma tragico in 4 atti reso in forma di concerto, con le musiche di Giacomo Rossini che vi faranno venire i brividi per tutta la durata dello spettacolo. E per chi se lo dovesse perdere, non temete: lo stesso spettacolo verra’ riproposto in data 7/12 alle ore 14 e il 9/12 alle ore 19.30. Inoltre, in occasione di questi concerti, sara’ possibile assistere al Regio, dietro le quinte alle 15.30, ghiotta occasione per scoprirne i segreti e assistere ad una sorta di anteprima.

Il Teatro Regio ha deciso di dare particolare importanza alla formazione culturale e musicale dei bambini, organizzando anche dei Laboratori in cui i genitori possono fare contemporaneamente una visita al museo: si parte con sabato 6/12 alle ore 11 con Disegnare il Teatro, per dare l’occasione ai bambini dai 5 agli 11 anni di immaginare e disegnare il LORO Teatro Regio. Si continua alle ore 15 con “Laboratorio operando con mamma e papa’: Hansel e Gretel”, per far conoscere ai piu’ piccoli l’opera di Engelbert Humperdinck, ma sempre in forma di gioco. Lo stesso laboratorio verra’ organizzato anche per i piu’ piccini (bambini dai 3 ai 6 anni), sempre alla stessa ora.

Infine, per i piu’ grandi, non mancano certo le grandi occasioni: domenica 7/12 alle ore 22 verra’ messo in scena il concerto “La bellezza eataliana, A night of food, Wine and music” in cui verranno riproposte le musiche di Rossini, tratte da alcune delle sue suite piu’ famose. Lunedi’ 8/12 alle ore 19 verra’ messo in scena il concerto Respighi “Antiche Arie e danze per liuto, terza suite” arricchito dalle Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi.

Insomma, non prendetevi troppi impegni per queste due settimane e soprattutto sfruttate queste iniziative musicali e culturali per rilassarvi e per non cadere vittime dello stress Natalizio.

Rebecca Cauda
6 dicembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook