Truffavano e derubavano anziani: arrestata banda di otto uomini

Truffavano e derubavano anziani: arrestata banda di otto uomini

1617970-truffaOtto uomini sono stati arrestati oggi dai carabinieri di Torino, a seguito di un indagine avviata lo scorso Dicembre, quando ci fu un’escalation di denunce di truffa ai danni di anziani. Quattro uomini della banda, di origine nomade, avvicinavano le vittime e spacciandosi per impiegati di aziende di servizi (quali gas, luce o acqua) rubavano loro il bancomat. I restanti quattro uomini invece, titolari di un negozio di abbigliamento in Corso Unione Sovietica, ne utilizzavano il POS per prelevare il maggior quantitativo di denaro possibile dalle carte sottratte, prima che venissero bloccate dai proprietari una volta accortisi del furto, e ottenere sempre cifre tra i 400 e i 2000€. Proprio l’eccessiva sistematicità di pagamenti effettuati da carte rubate nello stesso negozio ha però permesso al pm Alessandra Provazza, che conduceva le indagini, di seguire la giusta pista e di stringere il cerchio intorno ai truffatori. Una volta consultate le registrazioni di telecamere situate nei pressi del negozio, intercettate le conversazioni telefoniche e acclarata la complicità fra i titolari e i quattro sinti che truffavano “porta a porta”, i carabinieri hanno potuto procedere con l’arresto: l’accusa è per tutti di ricettazione e uso in concorso di carte di pagamento rubate.

Gianluca Pezzano

7 ottobre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook