Fermo, investiti quattro studenti all’uscita dalla scuola

L’uomo alla guida del veicolo era sotto l’effetto di sostanze psicotrope.

È risultato positivo al test sull’assunzione di stupefacenti, il trentunenne fermano che venerdì scorso ha investito quattro studenti dell’IPSIA di Fermo, mentre stavano tornando a casa per il pranzo.

Erano da poco passate le 13 quando, nell’attraversare via Salvo d’Acquisto, la strada prospiciente l’edificio scolastico “Ostilio Ricci”, è sopraggiunta la Peugeot condotta da M.G., che ha centrato in pieno una giovane di sedici anni e preso di striscio tre coetanei. Sul posto è intervenuto subito il personale del 118 che, constatate le gravi condizioni della ragazza, ha richiesto l’intervento dell’elisoccorso per consentire un rapido trasporto presso l’ospedale regionale di Torrette di Ancona e il trasferimento in prognosi riservata nel reparto di rianimazione.

Meno gravi invece le condizioni dei ragazzi che hanno riportato solo lievi lesioni e qualche contusione. L’uomo alla guida del veicolo rischia ora pene severissime, tra cui l’arresto, il fermo amministrativo del veicolo, il ritiro della patente e una multa salatissima aggravata dall’incidente provocato. La ragazza non sarebbe in pericolo di vita.

Roberto Mattei

14 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook