Robert M. Pirsing, Sulla Qualità

Sulla Qualità, Robert M. Pirsig – Recensione

«Ciò che avviene con l’illuminazione è la caduta dell’illusione di non essere illuminati. Ma l’illuminazione è sempre stata lì»

Elogio del Fallimento. Quattro lezioni di umiltà. Ci è ancora concesso fallire?

Elogio del Fallimento. Quattro lezioni di Umiltà di Costica Bradatan. Il paradosso estremo è che, quando un congegno è completamente automatizzato, rappresenta un prodigio dell’ingegneria e una dimostrazione dell’intelligenza umana. Mentre quando un essere umano si automatizza, diventa l’incarnazione della stupidità. L’intelligenza artificiale conduce all’ottundimento estremo.

Le strade del tè. Sorseggiare il tempo – di Lucie Azema

Lucie Azema delinea la storia di una bevanda in continuo movimento, emblema del viaggio, della riconciliazione – del “ricentramento”.

Ilaria Maria Dondi

Madre o non madre: questo è il dualismo patriarcale

Un saggio che evoca sorellanza e invoca la necessità di includere “diversità” nel racconto collettivo relativo al femminile.

Fitopolis, la città vivente di Stefano Mancuso

Cosa accadrebbe se le strade delle nostre città fossero piene di alberi? E se ogni centro storico fosse una grande isola pedonale ciclabile?

Federica Nardo: la Francia e Napoleone

Scrittrice italiana ma con base in Francia; Federica Nardo con il suo Vento, romanzo storico edito per Ianieri Edizioni, prosegue quel viaggio iniziato nel 2014 con Neve e continuato con Mare nel 2019. Con lei parleremo di Napoleone, Francia e scrittura attraverso la nostra intervista. Ciao Federica, partiamo con una domanda d’obbligo: come nasce il […]

Circo Bulgaria

Dejan Enev e i racconti racchiusi nel suo Circo Bulgaria

L’autore descrive le trasformazioni di una nazione assemblando sessantadue racconti e dando voce a personaggi ai confini della società.

L’ultima innocenza di Emiliano Morreale

Un diario di tipi umani troppo reali per essere cinema e troppo cinematografici per essere soltanto reali.

«La società dei consumi cerca di spegnermi ma ancora non c’è riuscita». Parla Marcello Baraghini

Marcello Baraghini è un monumento dell’attivismo italiano. Un «editore all’incontrario», che negli anni ha lottato per i diritti civili e la libertà personale al fianco di Marco Pannella.Seguire il suo sguardo, oggi, significa stracciare il velo di Maya che il tecno-capitalismo ha calato sui nostri occhi.Lo abbiamo incontrato dopo aver letto Balla coi libri edito […]