Ritrovati i due uomini scomparsi da Peglio: erano precipitati in una scarpata

di Roberto Mattei

Pesaro, 28 giugno 2011 – Un volo terribile con la loro auto in un burrone. E’ questo l’epilogo sul mistero della scomparsa dei due uomini di Peglio (PU) che sabato scorso si erano allontanati per trascorrere una serata in compagnia a bordo di una Ford Fiesta. Per cause ancora da accertare,  il conducente, Federico Bicchiarelli, di 32 anni, ha perso il controllo dell’autovettura in zona Cà Madonna di Urbania, finendo giù nella scarpata.

Un volo di 20 metri che gli è stato fatale. Miracolosamente sopravvissuto il trentacinquenne Erick Ghiselli che è stato subito trasferito presso l’ospedale di Urbino. L’uomo, sebbene ferito e sotto choc non è in pericolo di vita. A lanciare l’allarme, domenica mattina, erano stati i parenti dei due marchigiani che non vedendoli rientrare avevano avvisato le forze dell’ordine. Le ricerche, che avevano impegnato gli uomini dei carabinieri, vigili del fuoco, protezione civile nonché un elicottero dell’Arma, erano proseguite ininterrottamente per 24 ore.

La sfortuna ha voluto che l’incidente sia avvenuto in una zona priva di copertura telefonica e da qui l’impossibilità di chiamare aiuto da parte dell’unico sopravvissuto, sperando pazientemente nell’arrivo dei soccorsi.

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook