Anno Internazionale delle Foreste: “Forests for people”

di Sebastiano Di Mauro

Regione Lombardia, insieme con ERSAF, aderisce alla proposta dell’ONU e promuove un ricco programma di iniziative

L’Anno Internazionale delle Foreste, proclamato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, ha il fine di favorire la gestione, la conservazione e lo sviluppo sostenibile delle foreste di tutto il mondo. Il tema di questo anno celebrativo è “Forests for people”, già trattato nel Congresso Forestale Mondiale di Buenos Aires del 2008 e che trova la sua ragione nei recenti documenti della FAO (Stato delle Foreste del mondo, 2009, e Valutazione delle foreste del mondo, 2010), che evidenziano il fondamentale e riconosciuto ruolo delle foreste nelle società del pianeta, nessuna esclusa, ed i benefici ambientali, economici, personali e spirituali che le foreste offrono.

Sono invitati a partecipare a questa iniziativa non solo i governi dei paesi membri, ma soprattutto le organizzazioni pubbliche e non governative di ogni livello che possono avere un contatto più diretto con tutte le persone. Regione Lombardia, insieme con ERSAF, ha inteso aderire alla proposta dell’ONU e intende promuovere un ricco programma di iniziative, a scale diverse, per promuovere una maggiore consapevolezza dei cittadini lombardi riguardo il ruolo delle foreste nella regione Lombardia.

L’iniziativa principe, che rappresenterà anche il momento inaugurale degli eventi per Regione Lombardia, sarà la mostra fotografica “L’anima del bosco” in programma dal 13 al 26 giugno in Corso Vittorio Emanuele in Milano, promossa in collaborazione con la rivista Orobie, che vedrà anche la presenza giornaliera, nello stand allestito, dei diversi soggetti del mondo della filiera bosco-legno che animeranno lo spazio con varie iniziative. La Mostra sarà l’occasione per il lancio di un concorso fotografico che sarà aperto fino a settembre e che vedrà la premiazione in occasione del “Concerto per le Foreste” che si terrà a Milano il 21 ottobre.

Sempre a ottobre, il 19, è previsto un importante convegno nazionale sul tema delle Foreste e l’uomo, che raccoglierà il contributo di diversi settori e soggetti del mondo delle foreste e rappresenterà il momento di riflessione politica e tecnica sul tema. Ma l’Anno Internazionale delle Foreste sarà anche declinato a livello locale con un numero davvero importante di iniziative che si raccordano nei diversi programmi della Direzione Generale Sistemi Verdi e Paesaggio, in particolare Foreste da Vivere (www.forestedavivere.it) e di Parco in Parco.

Per finire non si può non ricordare, come occasione particolare ma felicemente inserita nell’Anno, la celebrazione della Festa nazionale di S. Giovanni Gualberto, patrono italiano delle foreste e dei forestali, che si terrà il 12 luglio presso l’Abbazia di Vallombrosa (FI) e che vedrà Regione Lombardia come ospite d’onore ed officiante. Sul sito dell’ONU potete trovare una rassegna mondiale delle diverse iniziative: vi appare anche Regione Lombardia. Tanti eventi, piccoli o grandi: che tutti siano un gesto d’amore, di rispetto ed impegno per le foreste.

Fonte: www.forestedavivere.it

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook