Roberta La Bua
Roberta La Bua

Biografia

Sono nata a Palermo negli anni ottanta. Subito dopo gli esami di maturità ho cominciato a viaggiare e non ho più smesso. Amo camminare per giorni, fare lenti giri in bici, guidare la Vespa. Sto misurando il mondo un pezzetto alla volta. Vivo di zaini leggeri e libri pesanti. A volte mi fermo. Ho vissuto in città così diverse tra loro che, divenendo parte di me, hanno creato l'ibrido che oggi sono. Vivo attualmente a Milano. La sento mia e ne scrivo il più possibile. Una sorta di irrequietudine interiore mi spinge a pensare che non mi fermerò qua ma credo anche che in fondo sia giusto così.

Articoli

Milano Film Festival 2019 | A Certain Kind of Silence

Milano Film Festival è da oltre vent’anni il principale evento di cinema della città. Una piattaforma per il cinema indipendente internazionale che rischia, sperimenta, prova e trova nuove strade. Per il primo anno, inoltre, MFF si apre al mondo Industry, proponendosi come HUB internazionale dei professionisti della filiera audiovisiva, attraverso un evento parallelo in cui vengono coinvolti i professionisti del…
Commenti

Zelim Bakaev | Scomparso nel pieno delle purghe omofobe

Due anni fa spariva nel nulla la popstar dichiaratamente gay. Zelim Bakaev nasce nel 1992 a Grozny, la capitale della Repubblica cecena. È scomparso in Cecenia l’8 agosto 2017, durante una breve visita nella regione per partecipare al matrimonio di sua sorella. Si ritiene sia stato rapito, torturato e assassinato dalle autorità cecene, come parte della loro sistematica politica di persecuzione contro…
Commenti

Empatia, non tempi di risposta. Il customer care che cambia

Nel 2019 l’empatia, non il tempo di risposta, è la chiave per un servizio clienti di qualità, come dimostra una nuova ricerca. Uno studio condotto dalla società di sviluppo della forza lavoro AcheiveGlobal ha rivelato come nel customer service l’aspetto emotivo sia di gran lunga il più importante, in quanto 1 consumatore su 3 preferisce essere trattato bene che risolvere…
Commenti

Embodied Cognition ed Embodied Intimacy | Le relazioni mente-corpo-intimità

La neuroscienza cognitiva è la branca delle neuroscienze che studia le basi cerebrali del pensiero e permette di evidenziare i cambiamenti nel cervello associati alle principali svolte evolutive. Nasce inizialmente come pura disciplina legata all’ingegneria informatica. Negli anni ottanta istituti di ricerca hanno sviluppato macchine sempre più sofisticate, in grado di simulare in reti di neuroni artificiali, attività cognitive molto…
Commenti

The wheel of consent | La ruota del consenso

The wheel of consent è un’idea della sessuologa e trainer di intimità Betty Martin (https://bettymartin.org) L’idea alla base della ruota del consenso è che nella sfera sessuale – e in molti altri contesti della nostra vita – ci spostiamo tra zone diverse. Spesso non siamo a conoscenza della zona in cui ci troviamo. La ruota divide le zone (quattro) in…
Commenti
Pagina 1 di 1212345...10...Ultima »