Milano: rapinata alla storica orologeria ‘Frank Muller Geneve” di via della Spiga

Ieri, nel quadrilatero della moda, la storica –  orologeria ‘Frank Muller Geneve” di via della Spiga 19, è stata presa di mira da cinque uomini che, armati di bastoni metallici, si sono presentati all’interno del negozio sfondando furiosamente alcune vetrine ed espositori posti all’interno del negozio.
I cinque malviventi poi, impossessandosi di diversi gioielli, tra cui alcuni orologi di pregio con pietre incastonate, il cui valore complessivo ammonterebbe   a centinaia di migliaia di euro, sono fuggiti facendo perdere le loro tracce.

La polizia che è intervenuta sul posto ha ricostruito i fatti, secondo cui sembrerebbe che un primo rapinatore  si sarebbe presentato all’inmgresso della gioelleria riuscendo a farsi aprire suonando il campanello, quindi avrebbe lasciato la porta aperta  permettendo  agli altri quattro complici di entrare.  Questi, tutti incappucciati,  una volta dentro il Durante la rapina, l’uomo armato di mazza, oltre che a rompere le vetrive ha colpito un cliente che si trovava all’interno, che è poi stato trasportato al Pronto soccorso con un autolettiga del 118, per le cure del caso, ma non avrebbe riportato ferite gravi

 

Sebastiano Di Mauro
16 febbraio 2013

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook