“Dio è vicino ad ogni uomo”: Scola va in carcere

Il cardinale Angelo Scola invia un messaggio augurale ai detenuti e farà loro visita il 24 dicembre

L’Arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, come tradizione, ha voluto far sentire la sua paterna presenza, verso gli ultimi tra cui vi sono anche i detenuti nelle carceri presenti sul territorio della Diocesi ambrosiana.
Rivolgendosi a loro ha detto” Dio è vicino ad ogni uomo e la Sua è una compagnia che non arretra davanti a nulla, neanche agli aspetti più dolorosi e contraddittori del nostro io e perfino quando noi stessi non siamo capaci di perdonarci”. Scola poi ha anche ribadito: “Di questo Suo abbraccio misericordioso alla tua vita vorrei farmi eco umile, ma chiara e sicura”.
Il prossimo lunedì 24 dicembre alle ore 16.00 il cardinale Angelo Scola visiterà la Casa Circondariale di Milano “San Vittore”  e al termine della visita celebrerà la S. Messa di Natale con i detenuti e il personale carcerario.

 

Sebastiano Di Mauro
22 dicembre 2012

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook