“Battibaleno”

di Sebastiano Di Mauro

Incontro col Card. Tettamanzi in Piazza Duomo con 10.000 animatori  dell’oratorio estivo il 20 maggio
Tra breve si chiuderanno le scuole e, come ogni anno,  tante famiglie di lavoratori si troveranno col problema dei bambini e ragazzi da accudire, mentre si è al lavoro. Non tutti hanno dei nonni disponibili, né redditi sufficienti per poter usufruire delle offerte dei privati,  che sono le più diversificate, ma tutte con costi che incidono sensibilmente nei bilanci famigliari, già erosi dal carovita e tasse.

Per fortuna questo compito viene svolto, con costi contenuti, dagli oratori parrocchiali, capillarmente presenti nel territorio. Per segnalare questa grande opportunità, che da una boccata d’ossigeno alle famiglie, il prossimo venerdì 20 maggio in Piazza Duomo a Milano sono attesi 10.000 educatori e animatori, e nell’occasione sarà presentato il tema delle attività dell’Oratorio estivo 2011. L’incontro, organizzato dalla Fondazione Oratori Milanesi, inizierà alle ore 16.00 con l’apertura degli stand e dei laboratori allestiti in diversi luoghi del centro di Milano per far conoscere la proposta educativa di quest’estate.

Alle ore 19.00 tutti inizieranno a convergere in piazza Duomo per cominciare alle ore 20.00 un momento di festa con l’Arcivescovo. Festa che quest’anno culminerà alle ore 21.30 con la preghiera del mandato educativo presieduta dal Cardinal Dionigi Tettamanzi, non fuori sulla piazza, ma dentro la Cattedrale. L’incontro diocesano del cardinale Dionigi Tettamanzi con gli animatori dell’Oratorio estivo 2011 sarà un momento importante per motivare gli adolescenti e i giovani che si impegneranno quest’estate in oratorio sul progetto educativo dal titolo “Battibaleno – insegnaci a contare i nostri giorni”. Uno slogan che mette in luce l’importanza della dimensione del tempo e l’opportunità anche per i ragazzi di imparare a dare valore a ogni istante, a esperienze, relazioni e attività.

Saranno più di 1.000 gli oratori in Diocesi che da lunedì 13 giugno 2011 inizieranno le attività estive accogliendo più di 400.000 ragazzi, ogni giorno dal lunedì al venerdì, per diverse settimane. A guidare questa esperienza e ad organizzare le giornate per i più piccoli saranno circa 50.000 educatori e animatori volontari. Altre informazioni su www.chiesadimilano.it

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook