Durante un’escursione muore il consigliere di zona 7 Perucelli

Giuseppe Perucelli, 47 anni, consigliere di zona 7 nella lista Verdi Ecologisti, è morto mentre  con la moglie e i tre figli, si trovava in vacanza in Piemonte. Durante un’escursione su un sentiero all’alpe Devero, in alta val d’Ossola, all’improvviso è stato colto da un malore che lo ha fatto accasciare a terra rimanedo senza vita, prima che si potesse prestare qualsiasi soccorso.

Il vice presidente di zona Grioni, sottolineava l’impegno di Perucelli in relazione ai temi dell’ecologia, dell’ambiente e della mobilità sostenibile. “Era una persona molto fattiva, propositiva e sensibile alle esigenze di tutti – ha detto –  a partire dagli abitanti del suo quartiere, San Siro, cui aveva sempre dedicato un’attenzione speciale in relazione ai lavori per realizzare la M5”.

La notizia dell’improvvisa scomparsa di Giuseppe Perucelli, lascia attoniti tutti e il sindaco d’agosto Cristina Tajani e l’assessore al Decentramento Daniela Benelli hanno dichiarato: A nome dell’amministrazione comunale, desideriamo esprimere i sentimenti di profondo cordoglio e sincera vicinanza alla sua famiglia. Aggiungendo: “Il suo ricordo ci accompagnerà sempre. Pur essendo alla sua prima esperienza di consigliere di zona, il suo impegno per Milano è un’eredità preziosa, significativa e importante, che porteremo avanti per onorare la sua memoria”.

Perucelli era vice presidente della Commissione Mobilità e Ambiente e coordinatore di un gruppo di lavoro sulle piste ciclabili, che lavorava a progetti concreti per i cittadini di Zona 7 e in un suo scritto aveva affermato: “Ritengo sia ora di smettere di stare alla finestra e provare concretamente a fare qualcosa per il nostro futuro!” Questo era lo spirito che animava la sua decisione di dedicarsi alla politica: il voler fare qualcosa di concreto per Milano e i milanesi, a partire da quelli della Zona 7.

Sebastiano Di Mauro
22 agosto 2012

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook