Dance Exp(l)osion. Si aprono le danze per Expo!

Dance Exp(l)osion. Si aprono le danze per Expo!

 MARTINITT_DanceExplosion_LocandinaIl 16 maggio il sipario del Teatro Martinitt si apre su DANCE EXPLOSION, rassegna di danza davvero esplosiva dedicata non solo al pubblico autoctono ma anche a quello cosmopolita richiamato in città da Expo 2015. In locandina, 6 spettacoli per tutti i gusti e dal linguaggio universale. Si comincia con SENZA FINE ed E… MOTION. Miniabbonamenti a 30 euro per 3 spettacoli.

Sempre più polo culturale a tutto tondo, il teatro e ora anche cinema Martinitt, da sempre attento al mondo della danza, lancia una grande rassegna di 10 giorni (dal 16 al 25 maggio) dall’alto valore artistico. Come richiama il gioco di parole evidente nel logo -DANCE EXP(L)OSION- la manifestazione è stata pensata alla luce della grande Esposizione Universale che aprirà i battenti a Milano il 1° maggio. Per l’occasione, il 16 maggio, il sipario del Martinitt si alzerà su una locandina di spettacoli dal respiro internazionale e dal linguaggio universale, selezionati per un pubblico cosmopolita.

 maxresdefaultdance-explosionwaitingforexpo244Grande è il fermento per Expo 2015 e il Martinitt non a caso ha scelto una rassegna di danza all’insegna della vivacità, dove diversi linguaggi corporei e vari generi –dalla danza neoclassica a quella dinamica, passando per quella contemporanea- scatenano una vera e propria esplosione di energia sul palco e sincero entusiasmo in platea.

Ecco i primi spettacoli nel cartellone di Dance Explosion.

Sabato 16 maggio, ore 21 si sono aperte le danze con SENZA FINE Jukebox, twist e…gli anni ’60 – Studio Danza Novara e Compagnia Altra Danza

Coreografia e regia di Francesco Borelli

Danza moderna e jazz per un viaggio nei mitici Anni ‘60, gli anni della Beat Generation e della musica pop. Gli anni del boom economico e della minigonna, del juke box, del twist e della dolce vita. Gli anni dei Beatles e de “Il cielo in una stanza”, dei Kennedy e di Martin Luther King. Lo spettacolo ripercorre, attraverso i racconti della protagonista July, l’intero decennio. Canzoni e balletti per ricordare gli anni in cui ci batteva il cuore.

Domenica 17 e lunedì 18 Maggio, ore 21 è invece il momento di E…MOTION Junior Ballet di Marisa Caprara

Coreografie di S. Ballone, L. Bogni, B. Tambone

Un turbinio di emozioni a passo di danza neoclassica. Dalle sinuose ed eleganti composizioni di Frédéric Chopin per mano di Biagio Tambone, al linguaggio neoclassico di Stefania Ballone, ballerina del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, passando per le dense atmosfere contemporanee di Lara Bogni e l’avvolgente levità di Attila Joey Csiki, fino ad approdare alla creazione di Tambone su Le quattro Stagioni, ispirazione musicale per raccontare le sfaccettature dell’amore.

Partner del Teatro Martinitt per Dance Explosion sono Radio Danza e Dance Hall News.

Info e prenotazioni:

TEATRO/CINEMA MARTINITT

Via Pitteri 58, Milano – Tel. 02 36.58.00.10

Orario spettacoli: ore 21.
Biglietteria: lunedì 17.30-20, dal martedì al sabato 10-20, domenica 14-20.
Lunedì 18 e lunedì 25 maggio apertura biglietteria anticipata alle ore 10.
Ingresso: 20 euro, ridotto 16 euro. Miniabbonamenti a 30 euro per 3 spettacoli.

Il Martinitt
Un giovane teatro dai grandi numeri (30.000 spettatori lo scorso anno e già 1600 abbonamenti in sole 4 stagioni) che crede davvero nei nuovi talenti di casa nostra, tanto da riservare loro il suo palcoscenico in esclusiva e da aver indetto il concorso “Una Commedia in cerca d’autori”, dedicato ad autori tra i 18 e i 40 anni. Riflettori sempre puntati anche sulla danza. E ora c’è anche il cinema di quartiere!

Redazione Milano
17 maggio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook