L’albero di Natale di Piazza Duomo edizione 2014 è targato Motta. Un abete di 30 metri che rimarrà acceso fino all’11 gennaio.

L’albero di Natale di Piazza Duomo edizione 2014 è targato Motta. Un abete di 30 metri che rimarrà acceso fino all’11 gennaio.

Albero_Motta

Ad accendere le luci dell’albero natalizio di Piazza Duomo per questo Natale è toccato allo storico marchio meneghino.

E’ stata, infatti, Motta che si è aggiudicata il bando del Comune di Milano “Biancoinverno 2014/2015 Milano di Luci…Verso Expo”, l’iniziativa natalizia cittadina che comprende intrattenimenti che spaziano, tra gli altri, dalle piste di pattinaggio alle bancarelle.

L’abete rosso pesa ben 11 tonnellate e arriva da una foresta del comune di Commezzadura (TN) certificata PESC – Politica Estera e di Sicurezza Comune, a illuminarlo saranno 6km di luci a led con circa 120mila punti luce dai colori bianco caldo e bianco freddo.

Per gli addobbi i colori sono il blu e l’oro con i fiocchi e le sfere. Terminato questo periodo di festività l’albero muterà la sua destinazione con un risvolto di utilità per i milanesi, infatti, con il suo smaltimento saranno realizzate circa sessanta panchine che Motta regalerà al Comune di Milano.

“Ci auguriamo – ha affermato l’assessora al Verde, Benessere e Qualità della vita Chiara Bisconti ieri alle 17 durante la cerimonia di accensione dell’albero – che questo grande Albero sia di buon auspicio per i milanesi, in particolar modo per i bambini, perché il Natale e il nuovo anno 2015 siano belli e gioiosi per tutti. Ringraziamo la Motta, un’azienda speciale per la tradizione natalizia della nostra città, che regala a Milano questo grande albero”

Sì, infatti, Motta-Milano è un binomio che esiste dagli anni venti, quando il mastro pasticcere Angelo Motta, nel lontano 1919 “inventa” il nuovo dolce fatto con il lievito madre, uvetta e i canditi. Lo stesso di oggi e che ha visto il Panettone classico presente in tutti i contesti natalizi della metropoli.

Altri alberi di Natale saranno allestiti all’Ottagono in Galleria Vittorio Emanuele, alla Darsena e in Largo Cairoli

Manuelita Lupo

7 dicembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook