Prende il via in Piazza Castello il Calendario di eventi dedicati alla Cultura, Sport, Ambiente e Cibo

Prende il via in Piazza Castello il Calendario di eventi dedicati alla Cultura, Sport, Ambiente e Cibo

piazza-castello-milanoMilano – Si presenta particolarmente ricco il calendario di eventi di qualità previsti a partire dal 23 settembre in piazza Castello, per far vivere ai cittadini, in modo nuovo, il percorso condiviso dall’Amministrazione con i progettisti, grazie alla collaborazione della Triennale.

Per tutto l’autunno piazza Castello, che dallo scorso maggio è diventata pedonale per decisione dell’Amministrazione, accoglierà iniziative dedicate alla cultura, allo sport, al cibo, all’ambiente. Un luogo versatile aperto alla città dove, nei fine settimana, saranno ospitati festival (Book City, Gelato Festival, Open Street), installazioni multimediali, competizioni sportive (dalla corsa agli scacchi) e anche bancarelle di frutta, verdura, fiori e, per la festa di Sant’Ambrogio,  la tradizionale ‘Fiera degli oh bej oh bej’.

La nuova pista ciclabile è pronta. Da ieri, come previsto, il cantiere si è concluso e la circolazione delle biciclette nell’area pedonale può avvenire in tutta sicurezza. Proseguono, invece, fino alla fine di ottobre, i lavori di pulizia e restauro della fontana ‘la torta degli sposi’ nel centro della piazza.

Il luogo calendario di eventi ‘Autunno al Castello’ ha lo scopo di valorizzare il patrimonio ambientale, artistico e culturale di quest’area, molto amata e frequentata da milanesi e turisti, con iniziative di qualità, che si svolgono soprattutto nei fine settimane nel rispetto dei cittadini residenti, delle attività produttive presenti, in armonia con il contesto storico-artistico prestigioso, che si estende tra la Torre del Filarete e l’Expo Gate, tra via Quintino Sella e via Minghetti.

Sabato 27 settembre poi è previsto un importante appuntamento proprio per la definizione del destino di piazza Castello, che si svolgerà presso Expo Gate per l’intera giornata. Saranno presentati i progetti di architettura partecipata di ‘Atelier Castello’. Gli undici studi di architettura che interverranno sono Studio Albori, Guidarini&Salvadeo, Morpurgo De Curtis, Onsite Studio, Obr Open Building Research, Matteo Fantoni Studio, Park Associati, Piuarch, Attilio Stocchi, Urbana Marco Zanuso. Intervengono anche il presidente della Triennale Claudio De Albertis, il curatore della Triennale Architettura Alberto Ferlenga, il capo di gabinetto del Comune di Milano Maurizio Baruffi e la rappresentante della Soprintendenza ai Beni Architettonici e per il Paesaggio della Provincia di Milano Annamaria Terafina.

Il programma completo della kermesse su www.comunemilano.it

Redazione Milano
20 settembre 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook