Un bimbo di un mese e mezzo muore a Milano per sospetta meningite

Un bimbo di un mese e mezzo muore a Milano per sospetta meningite

ambulanzaRHO – All’Ospedale di Rho (Milano) un bambino di un mese e mezzo, ricoverato nel reparto di pediatria per uno stato febbrile, muore prima ancora prima che venisse fatta una diagnosi. Solo dopo il decesso si è evidenziato il batterio della meningite.
Il pm di Milano Adriano Scudieri, ha aperto un’inchiesta e ha disposto l’autopsia sul cadavere del neonato, per accertare la reale causa del decesso del neonato.

Il piccolo lo scorso venerdì era stato portato in ospedale dai genitori, un italiano di 24 anni e una 19enne di etnia rom, originaria dell’ex Jugoslavia, abitanti a Rho, via Capuana.

Al momento del ricovero il bimbo aveva la febbre alta ma, le sue condizioni non hanno destato, nei sanitari, particolari preoccupazioni. Sabato mattina, però improvvisamente le sue condizioni si sono aggravate. La madre, che si trovava con lui nella stanza ha chiesto immediatamente aiuto al personale medico di turno, però dopo una ventina di minuti il bimbo è morto, sia pure i medici abbiano fatto il possibile per salvargli la vita.

La polizia di Rho-Pero ha compiuto i primi accertamenti, sentendo i genitori e il personale sanitario. Non risulta vi siano responsabilità per il decesso, ma il magistrato attende gli esiti dell’autopsia per decidere se archiviare il caso.

Sebastiano Di Mauro
26 agosto 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook