Confermata a I Pomeriggi Musicali la gestione degli Arcimboldi di Milano

Confermata a I Pomeriggi Musicali la gestione degli Arcimboldi di Milano

La stagione 2014-2015 si aprirà con concerti e spettacoli di artisti della scena nazionale e internazionale

teatro-arcimboldi-milanoSaranno ancora I Pomeriggi Musicali a gestire per i prossimi anni il Teatro degli Arcimboldi. Questa la decisione della commissione aggiudicatrice, che ha assegnata la concessione per sei anni, rinnovabile per altri sei, scegliendola tra le due proposte giunte al Comune.

L’assessore alla Cultura Filippo Del Corno in merito ha dichiarato: “Un ulteriore tassello per rafforzare Milano nel suo ruolo di capitale permanente dello spettacolo dal vivo. Il calendario proposto da I Pomeriggi Musicali sarà molto ricco e variegato: si rivolgerà in ampia parte al grande pubblico e comprenderà concerti e spettacoli di importanti artisti della scena italiana e internazionale, musical, concerti sinfonici, danza contemporanea e opere per bambini. La stagione 2014-2015 riserverà un’attenzione particolare al pubblico straniero che visiterà la nostra città durante il semestre di Expo 2015”.

Il Presidente de I Pomeriggi Musicali, prof. Massimo Collarini, esprimendo soddisfazione per la decisione del Comune, ha detto: “Oggi si apre un nuovo capitolo nella storia dei Pomeriggi Musicali. Realizzeremo un progetto basato su un nuovo modello di organizzazione e produzione, per un teatro che dovrà essere spazio d’arte, d’intrattenimento, di formazione e servizio; un vero e proprio hub delle culture, aperto alla città. Non si disperde così un’eredità e un’esperienza di un team di lavoro che si è speso con abnegazione, ottenendo grandi successi nel corso degli anni, basti dire che la presenza media è stata di 300.000 spettatori a stagione”. Aggiungendo: “La convenzione di sei anni più sei ci consente di superare la necessità di un contributo da parte del Comune e di definire una strategia aziendale attenta tanto alla gestione economico-finanziaria del progetto, quanto alla sua sostenibilità in termini di attenzione per l’ambiente e per la sicurezza e dignità dei lavoratori, avendo sempre come obiettivo una proposta artistica di qualità. Sappiamo bene che si tratta di un progetto altamente ambizioso e siamo consapevoli della quantità e qualità degli interventi necessari per ottimizzare i costi di gestione della struttura”.

Proseguendo Collarini ha poi ringraziato gli impresari, ai promoter egli operatori, nazionali ed internazionali, soffermandosi soprattutto a dare il suo “grazie sentito al Premio Nobel Dario Fo, il quale ha accolto con entusiasmo l’idea di partecipare al nostro progetto, rendendosi disponibile alla creazione della Bottega del Teatro‘, da realizzare all’interno degli Arcimboldi”.

Ringraziamenti anche per Regione Lombardia, nella persona dell’Assessore alle Culture, Identità e Autonomie, Cristina Cappellini, e per il Comune di Milano all’Assessore alla Cultura del Comune, Filippo del Corno, da sempre vicino ai Pomeriggi Musicali.

Collarini infine annunciava che a settembre sarà presentata l’intera nostra proposta artistica per la stagione 2014/2015.

Sebastiano Di Mauro
17 luglio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook