Zelig Cabaret: Premio Gianni Palladino – I risultati delle semifinali

Zelig Cabaret: Premio Gianni Palladino – I risultati delle semifinali

premiopalladinoSi è conclusa il 26 maggio l’ultima sessione di semifinali nello storico locale milanese Zelig Cabaret del Premio Comicità Gianni Palladino (1° Edizione) dedicato al grande comico che per anni ha calcato il palco e partecipato alle più importanti produzioni televisive.

Un concorso ideato da Giancarlo Bozzo ed Alessio Tagliento, con lo scopo coinvolgere i gruppi comici provenienti da ogni parte di Italia composti da minimo 4 componenti con uno sketch di minimo cinque minuti e massimo di otto.

I vincitori avranno la possibilità di esibirsi in una delle prossime puntate di Zelig Tv in prima serata ed una settimana di programmazione allo Zelig Cabaret.

La serata condotta da Giancarlo Bozzo (Direttore Artistico) ha visto gli ultimi sei gruppi contendersi un posto in finale e una carrellata di ospiti del mondo del cabaret italiano rendere omaggio all’amico Gianni Palladino.

Tra i presenti Stefano Chiodaroli, Leonardo Manera, Gigio Alberti e Sergio Sgrilli ognuno con un pezzo comico, regalando al pubblico la loro capacità di far ridere in ogni occasione, apprezzati dai numerosi applausi anche a scena aperta.

A giudicare le performance il pubblico presente attraverso delle schede personali in cui ognuno ha espresso il proprio voto, raccolte a fine serata per il conteggio e l’esito finale.

Insieme al voto popolare anche una giuria di professionisti composta da: Claudio Bisio, Gino & Michele, Paolo Rossi, Gigio Alberti, Silvio Orlando, Antonio Catania, Bebo Storti, Gabriele Salvatores, Renato Sarti e Elio De Capitani.

I GRUPPI IN GARA

BRAVA CARMEN: Un pezzo dedicato all’INPS dove ormai i dipendenti sono ormai lasciati a se stessi e negli uffici regna la più totale disorganizzazione, un’ironia di critica che diverte, il pezzo è buono e il pubblico apprezza anche se non riceve i consensi necessari per distinguersi.

DEMOCOMICA: Campo di addestramento per nuovi comici, serratissimi tempi e comicità davvero di grande impatto, tutti gli interpreti dimostrano una capacità di stare sul palco di altissimo livello. Il pubblico applaude più di una volta a scena aperta ed alla fine scoppia in una standing ovation.

Decisamente tra i preferiti della serata.

SAN COSTANZO SHOW: Un gruppo di comici si dilettano in ad interpretare dei brani in playback con parrucche, phon e movimenti scenici che fanno ridere, soprattutto per il look retrò che i componenti hanno, buona interpretazione sul palco.

LE CLITORIDEE: Un ragazzo alla tastiera e tre ragazze al leggio, raccontano la storia di un incontro amoroso, a primo patto banale ma è la loro capacità espressiva a rendere il tutto molto comico e funzionante, grandi capacità attoriali coinvolgono tutta la platea e per loro gli applausi non mancano!

IL CAPO DEI CAPI DEI CAPI: Siamo nell’Olimpo e il siciliano regna, questo gruppo di comici (tra cui troviamo anche Toni Rucco, la guardia nella sitcom Belli Dentro con Gianni Palladino) porta sul palco uno sketch dove la cadenza del sud fa da padrone con degli ottimi tempi comici.

LE SCEMETTE: Tutte donne (tra cui Alessandra Ierse, ex Belli Dentro), in metropolitana si racconta di un marito troppo geloso e della moglie che ha già trovato una seconda scelta, da elogiare le capacità della protagonista portate avanti per tutto il tempo del pezzo senza mai scendere di tono.

JASHGAWRONSKYBROTHERS: Già dal nome si può preannunciare qualcosa di inusuale, infatti il gruppo porta sul palco delle canzoni riadattate in chiave comica rivelandosi anche dei grandi musicisti capaci di unire il binomio musica e comicità.

Ad aggiudicarsi un posto in finale sono I DEMOCOMICA e gli JASHGAWRONSKYBROTHERS.

La serata finale è programmata per il 7 giugno 2014 al Teatro Elfo Puccini di Milano, una serata che si preannuncia grandiosa, previsti tantissimi ospiti speciali ancora in via di definizione, ma che sapranno rendere la finale del Premio ancora più coinvolgente.

INFO:
Premio Gianni Palladino – La Finale
7 Giugno 2014
Teatro Elfo Puccini | Corso Buenos Aires 33
Platea numerata 16,50€
Info e prenotazioni: 0200660606 – www.elfo.org
Prevendita su www.ticketone.it

 
Paolo Marco Rimmaudo
29 maggio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook