Arrestato dal Pool Antitruffa un 29enne francese per furto seriale al Bancomat

Arrestato dal Pool Antitruffa un 29enne francese per furto seriale al Bancomat

cittadino-francese-arrestato-pool-antitruffa-milanoIl Pool Antitruffe di Milano, nato dalla collaborazione tra Polizia di Stato e Polizia locale e coordinato dal procuratore aggiunto Alberto Nobili, ha arrestato in flagranza, nei giorni scorsi a Genova, un cittadino francese, M.A. di 29 anni, per furto aggravato.

L’uomo, che derubava ripetutamente persone anziane mentre prelevavano al bancomat, agiva con altre persone, una delle quali, latitante, è destinataria di una misura cautelare dal Gip Gianfranco Criscione, su richiesta del PM Maria Teresa Latella.

Dalle indagini effettuate risulta che fin dal 2011 l’arrestato ha derubato numerose persone a Milano per importi tra i 350 e i 1.500 euro per un totale di circa 13.000 euro. Le modalità erano ogni volta le stesse: insieme ad almeno uno dei suoi complici attendeva le vittime a uno sportello bancomat. Se il prelievo era stato consistente, la persona veniva distratta e, nel momento in cui ritirava la tessera e la macchina stava erogando le banconote, i due complici si appropriavano del denaro facendo credere che vi era un guasto allo sportello.

Dalle indagini degli agenti del Pool, emerge una modalità ben sperimentata e la grande capacità di approfittare di una situazione di debolezza, confondendo e interloquendo continuamente con le persone intente al prelievo allo sportello.

“Presenza sul territorio, attività di indagine approfondita, un esteso sistema di videosorveglianza, un numero di telefono specificatamente dedicato agli anziani, aiuti economici attraverso un’assicurazione gratuita e sostegno psicologico per le vittime, persone anziane più vulnerabili, sono strumenti importanti a contrastare la criminalità e i suoi effetti” dichiara Marco Granelli, assessore alla Sicurezza e Coesione sociale.

“Sono state fondamentali le lunghe e articolate indagini per individuare i responsabili di questi furti oltre che la lunga esperienza maturata e la forte collaborazione con la Polizia di Stato anche all’interno di questo Pool” dichiara il comandante della Polizia locale Tullio Mastrangelo.

L’invito è quello di denunciare e segnalare sempre situazioni sospette. Per questo oltre al Numero Unico di Emergenza europeo 112, il Comune di Milano ha da tempo attivato una linea telefonica dedicata agli anziani, attiva 24 ore su 24, presso la Centrale operativa della Polizia locale: 0288456893.

Sono operativi sul territorio anche i Vigili di Quartiere che operano a stretto contatto con i cittadini anche nei centri anziani.
Sotto un video fornito dalla polizia locale.

Redazione Milano
18 maggio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook