GABER & MILANO all’Out Off di Milano

GABER & MILANO all’Out Off di Milano

Lunedì 17 e 24 marzo, ore 21 al Teatro Out Off GABER & MILANO, di e con Renato Dibì, elegante cantautore-poeta, da tempo considerato il migliore interprete italiano della grande tradizione dei Chansonniers; propone un intelligente itinerario di splendide canzoni con le quali renderà omaggio a GIORGIO GABER di cui ripercorrerà il repertorio più amato, per ricordare l’indimenticabile, affabile, teneramente caustico “Signor G”. Da “La ballata del Cerutti; Porta Romana, Torpedo Blu a Gli intellettuali, Io se fossi Dio, Shampo, La libertà” e tanti altri brani del suo straordinario repertorio.

A seguire MILANO CITTA’ col suo cuore, i suoi vizi, le sue tradizioni, l’amiamo, a volte la odiamo, proiettata nel futuro, cambia senza aspettarci, persi come siamo nel nostro frettoloso quotidiano; non ne sentiamo più il dialetto, le sue canzoni di ieri e di oggi; alcune di queste scritte dallo stesso DIBÌ, affiancato da Gianpietro Marazza, fisarmonicista e Arrangiatore di grande sensibilità ed eclettismo. Non capita spesso ma è quanto ci offrono questi rari artisti forgiati alla scuola milanese, la più illustre d’Italia, la più affine alla scuola francese. (Vittorio Franchini)

Redazione Spettacolo
15 marzo 2014

Teatro Out Off  – Milano via Mac Mahon 16
Uffici via Principe Eugenio 22 telefono 02.34532140
Fax 02.34532105 [email protected]; www.teatrooutoff.it
Bistrot del teatro tel. 0239436960.
BIGLIETTI:
Prenotel 0234532140 lunedì ore 10 > 18 e martedì > venerdì ore 10 > 20
Ritiro biglietti Uffici via Principe Eugenio 22. Lunedì > venerdì ore 11 > 13;
Botteghino del teatro, via Mac Mahon 16, nei giorni di spettacolo, un’ora prima dell’inizio;
acquista online direttamente dal nostro sito www.teatrooutoff.it
Intero 15 Euro – costo prevendita e prenotazione 1,50/1,00 Euro
Ridotto 10 Euro – (Under 25 e over 65)
Salvo diverse indicazioni per specifici spettacoli
Orari spettacoli ore 21
trasporti pubblici tram 12-14 bus 78 Accesso disabili con aiuto

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook