M5, due nuove fermate per la “Lilla”: Isola e Garibaldi, Milano le festeggia con due giornate di eventi

M5, due nuove fermate per la “Lilla”: Isola e Garibaldi, Milano le festeggia con due giornate di eventi

M5-inaugurazione-nuove-fermateSarà l’inizio del mese di marzo per la precisione l’1 e il 2 a battezzare le ultime fermate della M5, la Lilla. Si tratta di Isola e Garibaldi.

L’ora precisa di apertura delle porte sarà quella delle 19 e 30 di sabato, saliranno cosi a 9 il numero di fermate di questa linea chiudendo la Fase 2 del percorso.

Entro il 1 maggio 2015 si conta di aprire altre cinque fermate mentre le altre 7 stazioni saranno aperte dopo il 2016   fino a coprire un tragitto complessivo di circa 12.6 k.

E con Garibaldi, la M5 avrà una seconda interconnessione, nello specifico con la “Verde”, dopo quella con la Gialla, in “Zara”.

In occasione dell’inaugurazione le metropolitane, nella notte tra sabato e domenica resteranno aperte fino alle 2 di notte.

Così, i due quartieri interessanti hanno preparato delle vere e proprie feste sul territorio.

Già dalle 10 del mattino di sabato 1 marzo Via Volturno e Via De Castilla, col contributo del Consiglio di Zona in sinergia con associazioni e commercianti dei quartieri, saranno animate con giochi per bambini e sarà presente un’esposizione alla Stecca degli Artigiani di biciclette storiche del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia oltre spettacoli musicali di Capoeira.

In Porta Garibaldi, centro della festa sarà Piazza Gae Aulenti che regalerà ai presenti, dalle 21 di sabato, una performance di danzatori acrobatici Kataklò.

Inoltre, sia in Via Volturno sia in Piazza Gae Aulenti dalle 15 ci sarà musica diffusa.

E non è tutto, poiché UniCredit e Hines illumineranno UniCredit Tower di lilla e il tratto di strada che collega Via Volturno a Piazza Gae Aulenti sarà acceso da 25 installazioni luminose lilla, grazie al contributo di Milka.

Un ambizioso risultato, quello raggiunto perché: “Garibaldi, – ha precisato l’assessore Pierfrancesco Maran- diventerà la zona con il più alto indice di accessibilità in Italia e una fra le meglio servite dal trasporto pubblico di tutta Europa, con una capacità di ‘accogliere’ oltre 250.000 persone ogni ora”.

Alla festa di sabato sarà presente anche Comieco (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica), che con la partecipazione di Apeca, (l’Associazione del commercio ambulante di Confcommercio Milano), fornirà agli oltre 200 operatori ambulanti del mercato di piazzale Lagosta 20mila shopper in carta riciclata con lo slogan “La carta che avanza diventa cartone”.

Infine, nella giornata di sabato saranno inaugurate 2 piste ciclabili quella di Via De Castillia e Viale della Liberazione.

Manuelita Lupo
27 febbario 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook