Fashion week 2014: Milano si accende

Fashion week 2014: Milano si accende

La kermesse di moda più attesa dell’anno fa di Milano la città più trendy d’Europa

milano-fashion-week-2014A Milano si apre la settimana più calda dell’anno, dovuto all’attesissima Fashion Week che ospita da oggi e fino al 24 febbraio  le passerelle delle collezioni donna per l’autunno/inverno 2014-2015.

Sono 64 le sfilate in calendario, di cui 7 doppie alle quali si aggiungono 72 presentazioni più vari eventi, per un totale di 143 collezioni.

Tante le case di moda sulle passerelle a presentare le loro creazioni, da Armani a Trussardi, ma anche Prada, Gucci, Missoni, Versace e Cavalli.

Attesa per giovedì 20 in cui gli occhi degli addetti ai lavori saranno puntati tutti sulla sfilata debutto di Jeremy Scott alla direzione creativa di Moschino.

Top secret invece per il nome del designer ospite di Armani, che sarà in passerella sabato 22.

La grande kermesse della Fashion week ha il cuore pulsante a Palazzo Giureconsulti in via Mercanti, ma altri due poli strategici sono Palazzo Clerici e Palazzo della Ragione dove si tengono alcune sfilate.

La Fashion Week, manifestazione specifica per addetti ai lavori, che sempre più vede la partecipazione di tanti cittadini, coinvolti attraverso alcuni maxi-schermi posizionati in via Mercanti, piazza Cordusio, via Croce Rossa, piazza San Babila, angolo Vittorio Emanuele, e corso Como, dai quali sia i milanesi che i turisti seguono le passerelle dal vivo. Quest’anno si sono aggiunti dei monitor all’interno della Rinascente, che darò un tocco di glamour allo shopping.

Tantissime le presentazioni e gli eventi di ogni tipo che accenderanno le serate di questa settimana speciale per Milano.

L’edizione 2014 di Milano Moda Donna si presenta forte e competitiva e in aggiunta agli eventi legati alla kermesse debutta “Milano Creativa”, la app per tablet e smartphone che permette di visualizzare per data o per zona, gli appuntamenti culturali e gli eventi legati al mondo della moda e del design, che sarà attiva anche durante il Salone del Mobile.

Come sempre non mancheranno traffico ed ingorghi, ma i milanesi sono abituati al caos e sapranno sopravvivere consolandosi col clima festaiolo che nasce in città e come sempre  darà allaa città della Madonnina on gli abitranti più trendy tra le città europee.

 di Sebastiano Di Mauro
19 febbraio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook