Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle donne. Tutte le iniziative per il 25 novembre

Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle donne. Tutte le iniziative per il 25 novembre

Violenza-donneMilano, come ogni altra città nel mondo erge un muro a protezione delle donne e per il 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, la città si mobilità con numerose iniziative, per più giorni, in tutta la città.
Nei giorni scorsi tutte le iniziative sono state presentate a a Palazzo Marino, sede del governo cittadino, che ha visto l’intervento della delegata del Sindaco alle Pari Opportunità, Francesca Zajczyk e dell’assessore alle Politiche sociali e Cultura della Salute, Pierfrancesco Majorino.
Insieme a loro sono intervenute le autrici e organizzatrici di “VioleperEnza”, Alessandra Arcadu, Antonetta Carrabs, Iride Enza Funari,per presentare lo spettacolo in programma nella Sala delle Colonne a Palazzo Reale, lunedì 25 novembre alle ore 20.30. Realizzato da Zeroconfini Onlus in collaborazione col Comune di Milano, “VioleperEnza” è il racconto di sette vite di donne: Lea Garofalo, Nahal Sahabi, Neda Agha-Soltan, Isoke Aikpitanyi, Anna Politkovskaja, Marisela Ortiz Rivera, Assetou Billa Nonkane.
Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti.
Nel corso della conferenza stampa una di loro, Isoke Aikpitanyi, ha portato la sua testimonianza, parole toccanti che hanno lasciato e lasceranno il segno. La regia dello spettacolo è di Corrado Accordino, direttore artistico del Teatro Binario 7.
La delegata del Sindaco, Francesca Zajczyk  ha affermato: “Con questo spettacolo  abbiamo promosso il messaggio contro la violenza sulle donne insieme al mondo dell’arte. L’espressone artistica ha una forza straordinaria capace di arrivare al cuore delle persone. L’iniziativa ha unito voci di donne diverse con storie diverse e offre uno spaccato sul tema dei diritti che ci aiuta a tenere viva l’attenzione su questo argomento”.
Mentre l’assessore  alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino, ha dichiarato: “In occasione di questo 25 novembre avremo una vera e propria mobilitazione della città attraverso numerose iniziative su più giorni. Nell’ultimo anno abbiamo messo in Rete i soggetti che si occupano dell’assistenza alle vittime di maltrattamenti e oggi possiamo dire di essere riusciti a costruire intorno a questo tema una sempre più forte attenzione. Raccontare le storie di queste donne sarà il nostro contributo a far sì che il senso della loro vita non vada mai perduto, da Lea Garofalo a tutte le altre protagoniste, esperienze emblematiche e difficili che aprono però un percorso di speranza per il futuro. Ringraziamo tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione delle iniziative e Isoke che ha voluto condividere oggi, qui con noi, la sua personale vicenda”.
Ecco il programma delle iniziative.
Venerdì 22 novembre 2013
·Lo sguardo di Giulia, “Chiamala violenza non Amore”, realizzato da GiULiA. Cgil, Cisl e Uil. Ore 18.00, Camera del Lavoro di Milano, Corso di Porta Vittoria 43.
· “ Siamo Pari! La Parola alle Donne”, realizzato da Intervita Onlus Anteprima nazionale. Lo spettacolo è in programma anche sabato 24 e domenica 25 novembre. Alle ore 21.00, Teatro Litta, corso Magenta 24.
Lunedì 25 novembre 2013
· “Basta”, mostra fotografica e flash mob, realizzati da Tamara Onlus e Consiglio Comunale. Dalle 8.00 alle 20.00, in piazza Scala 2.
· “La moglie del poliziotto” di Philip Gröning, invito di Casa Accoglienza Donne Maltrattate e Centro Antiviolenza Cerchi d’Acqua. Ore 10.00 Cinema Anteo, via Milazzo 9.
· Violenza e femminicidio. Discutiamone insieme alle Istituzioni alle cittadine e ai cittadini milanesi. Realizzato da Cgil, Cisl, Uil. Dalle ore 11.00 alle ore 16.00, Piazza San Babila.
· “Cassetti della Memoria”, mostra sull’Identità di genere per Milano Tdor/13, realizzato da Ala Milano Onlus, Sportello trans Ala Milano, Accademia Belle Arti e Saman – Spazio Energolab. Ore 19.00, Spazio Energolab, via Plinio 38.
Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento dei posti.
· “Finché morte non ci separi”, realizzato da Associazione culturale Liberipensatori “Paul Valery”. Ore 21.00, Circolo Arci Milano Noeuva.
· Il Capitano Akhab, realizzato da Assessorato alla Cultura e Biblioteche Comunali di Milano. Ore 21.00, Auditorium Lattuada, corso di Porta Vigentina 15/a
· “Donne per le Donne”, realizzato da Zelig ethic, col patrocinio di Media and Friends. Serata benefica a favore di Soccorso Rosa. Teatro Nuovo, Piazza San Babila.
Martedì 26 novembre 2013
· Zona 6
Un albero e una targa“. Per le donne vittime di violenza nuovi frutti da vite strappate…”. Ore 18.00, giardino e Sala Consiliare, Consiglio di Zona 6, viale Legioni Romane 54.
Mercoledì 27 novembre 2013
· Convegno “In Rete si può”, realizzato da Assessorato Politiche sociali e Centri Antiviolenza. Dalle 9.00 alle 13.00, Sala Vitman Acquario Civico, viale Gladio 2.
“Margherita…Margherita”, realizzato da Scuola di Teatro Associazione culturale utopiabââ. Ore 20.45, Cam Tibaldi, viale Tibaldi 41.
Ingresso libero a esaurimento posti
· Progetto Ankyra, con patrocinio del Comune di Milano.
Presentazione progetto di un Centro antiviolenza per donne e uomini.
Ore 20.30, Palazzina Liberty, largo Marinai d’Italia.
Venerdì 29 novembre 2013
· ZONA 4 
Concerto “I, too”, musica e letteratura americana per la Pari opportunità.
Ore 18.15, Biblioteca Calvairate, via Ciceri Visconti 1.
Ingresso libero, fino a esaurimento posti.
· “Obliquom”, realizzato da Associazione Teatrale Nuvolanove.
Ore 21.00, ex chiesetta del Parco Trotter .
Sabato 30 novembre 2013
· Forum internazionale “Insieme per una società libera dalla violenza di genere”, realizzato da Assessorato alle Politiche sociali e Consolato Generale dell’Ecuador.
Dalle ore 14.00 alle ore 19.00, Palazzo Marino, Sala del Consiglio Comunale.
Martedì  3 dicembre 2013
· “Parole Rosa” omaggio alla città e alle sue donne, realizzato da Comune di Milano e Royal Bank of Scotland. Anteprima il 3 dicembre, in programma fino all’8 dicembre 2013. Ore 11.30, Palazzo Mezzanotte, Piazza Affari 6.
Mercoledì 4 dicembre 2013
· Presentazione Attività Centri Antiviolenza.
Ore 21, Auditorium Ca’ Granda, viale Ca’ Granda 19.
Per l’occasione prende il  via anche la campagna realizzata dai giovani studenti milanesi con cinque spot pubblicitari contro la violenza sulle donne, realizzati dagli studenti del terzo anno della Scuola di Cinema e Televisione di Milano.
La campagna, dal titolo “Violenza sulle donne, fermiamola!”, prende il via domani in vista della giornata internazionale del 25 novembre.
Inoltre sabato 24 novembre  al teatro Litta di Milano sarà proposto degli spot pubblicitari realizzati da Intervita “La violenza sulle donne”.  Gli spot, sempre sabato alle ore 16, saranno proiettati in piazza Duomo a Como, grazie alla collaborazione con l’associazione Telefono Donna.
Per tutta la settimana, fino al 1 dicembre, saranno inoltre programmati anche al Cinema Mexico di Milano, alla Multisala Troisi di San Donato Milanese, al cinema Rondinella di Sesto San Giovanni e alla Multisala Ariston di Treviglio, in collaborazione con Agis.
Altre due occasioni per vedere la campagna realizzata di giovani cineasti della Scuola di Cinema e Televisione saranno mercoledì 27 novembre all’Acquario civico (Sala Vitman) in occasione del convegno organizzato dall’assessorato Politiche Sociali e Cultura della Salute, e giovedì 28 novembre al circolo la Scighera di via Candiani 131 dove Mariella Bussolati, studentessa del corso Documentario 2013, presenterà il trailer del documentario “L’amore che sbrana”, realizzato durante la frequentazione del corso.

Sebastino Di Mauro
24 novenre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook