“libera circolazione dei pazienti in Europa”: Regione Lombardia recepisce da subito la direttiva europea

“libera circolazione dei pazienti in Europa”: Regione Lombardia recepisce da subito la direttiva europea

Libera circolazione pazienti in europaMilano – La Vice Presidente del Consiglio regionale Sara Valmaggi (PD), in merito al documento di proposte   del Consiglio regionale sulla programmazione  comunitaria,  che ieri sono state accolte  in una risoluzione  della Commissione Sanità, si è così espressa: “Sia da subito operativa la direttiva europea sulla libera circolazione dei pazienti in  Europa”.
Inoltre Sara Valmaggi  afferma:“Da tutti i componenti della Commissione  sono arrivate proposte e riflessioni interessanti.  Da parte mia ho presentato due proposte  entrambe  recepite nella  risoluzione. Ho chiesto sia data   maggiore attenzione e sostegno alla ricerca sanitaria e farmacologica   e che   ci si adoperi da subito per rendere operativa la direttiva europea sulla libera circolazione dei pazienti in tutta Europa.
Quello che deve essere garantito  è che  le prestazioni avvengano su un piano di reciprocità, trasparenza dei costi e pari opportunità e che l’integrazione ai costi per rendere omogenei i sistemi sanitari degli stati   non ricada né sui pazienti nè sul sistema sanitario che offre la prestazione, ma sia  da subito integrata  dal sistema sanitario di provenienza del paziente”.
Ora vedremo se questo ci aiuterà veramente a curarci meglio o salè solo funo negli occhi e magari si parlerò di “malasanità” europea.

Redazione
24 ottobre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook