Dopo le vacanze i milanesi troveranno una città più in ordine: 2 milioni di mq di strade riasfaltate

Dopo le vacanze i milanesi troveranno  una città più in ordine: 2 milioni di mq di strade riasfaltate

asfaltoTempo di vacanze, ma anche tempo di grandi lavori di manutenzione straordinaria per le strade della città.
Infatti prosegue, a grandi ritmi,  in questi giorni  il piano asfaltature estivo del Comune di Milano, per una superficie complessiva di  oltre 2 milioni di mq di  asfalto, con particolare attenzione alle strade più periferiche e alle vie di grande scorrimento.
Carmela Rozza, assessore ai Lavori pubblici, in merito afferma: “Sono particolarmente felice di poter dire ai milanesi che al rientro dalle vacanze troveranno una città più in ordine. Ad aprile avevamo annunciato lavori su circa 1.150.000 di mq di città. Un traguardo ampiamente raggiunto e addirittura raddoppiato: con i lavori di questa estate, infatti, andremo oltre i 2 milioni di mq. A questo si aggiunge un intenso controllo delle strade cui, oggi, dedichiamo ben 40 persone”.
Per quanto riguarda i lavori di asfaltatura nelle periferie, si parte dal Gratosoglio dove il Comune, entro l’autunno, sistemerà 20 mila mq di strade di interquartiere che erano prima in gestione all’Aler. Altri lavori partono in via Lessona, a Quartoggiaro e in via Ippodromo a San Siro e verranno completamente riasfaltati i 18 mila mq del Cavalcavia Bacula.
Una particolare attenzione sarà riservata anche ai vialoni di grande scorrimento, per garantire una maggiore sicurezza ai cittadini, tra cui viale Coni Zugna, viale Umbria e via Monte Grappa. Sempre in tema di sicurezza stradale, saranno completamente asportati i binari morti di via Aurelio Saffi. Infine, in via Palmanova e via Pacini verrà rifatto il manto stradale totalmente a carico dell’azienda cui il Comune ha contestato i lavori eseguiti in predenza.

Sebastiano Di Mauro
4 agosto 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook