Milano: il via libera della giunta a “Milano Pride Week”

Milano prideLa Giunta di Palazzo Marino ha concesso il patrocinio alla manifestazione “Milano Pride Week ”, in programma dal 24 al 30 giugno in zona Porta Venezia, organizzata e promossa dal Circolo culturale Centro di Iniziativa Gay – ArciGay Milano Onlus.
Il 29 giugno si terrà il corteo Milano Pride, con partenza da piazza Duca D’Aosta e arrivo in via Vittorio Veneto: la parata, giunta alla sua decima edizione, è organizzata dal Coordinamento Arcobaleno delle associazioni LGBT di Milano.
La “Milano Pride Week” offre alla città momenti di incontro, confronto, approfondimento culturale e divertimento in occasione dell’evento mondiale del Pride in ricordo dei moti di Stonewell del 1969, che segnarono la nascita del movimento di liberazione omosessuale e di lotta per i diritti civili.
Il Pride quest’anno commemora i 30 anni dalla scomparsa di Mario Mieli, importante pensatore ed attivista del movimento gay italiano.
L’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino  commenta così: “Milano si conferma un orgoglioso laboratorio dei diritti civili. In pochi mesi abbiamo compiuto passi storici, come l’istituzione del registro delle Unioni civili del Comune, il riconoscimento della cittadinanza simbolica ai bambini stranieri nati in Italia, l’approvazione della delibera di iniziativa popolare per un piano contro le discriminazioni, il dibattito sul testamento biologico. Milano deve continuare a essere in linea con le più importanti città del mondo nell’affermazione dei diritti civili e il patrocinio di oggi va in questa direzione”.

Redazione Milano
16 giugno 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook