Il Quartetto di Cremona chiude la stagione 2012-2013

Quartetto di cremonaMartedì 14 maggio 2013 alle ore 20.30 presso la Sala Verdi del Conservatorio di Milano – Via Conservatorio 12 il concerto di chiusura della stagione 2012-2013 con il Quartetto di Cremona ( Cristiano Gualco e Paolo Andreoli violini, Simone Gramaglia viola, Giovanni Scaglione violoncello), in:
Esecuzione integrale dei Quartetti per archi di Beethoven – III
“I Razumovsky”
Quartetto n. 7 in fa maggiore op. 59 n. 1
Quartetto n. 8 in mi minore op. 59 n. 2
Quartetto n. 9 in do maggiore op. 59 n. 3
Integrale minore all’interno dell’integrale beethoveniana, il Quartetto di Cremona affronta nel corso di una sola serata la raccolta dei tre Quartetti dell’op. 59. Scritti tra il 1805 e il 1806, su commissione dell’ambasciatore russo a Vienna, il conte Andreas Razumovsky, i Quartetti op. 59 incarnano lo spirito drammatico della fase cosiddetta eroica della musica di Beethoven. La cesura con la precedente raccolta dell’op. 18 e più in generale con il mondo del quartetto di Haydn si manifesta in maniera spettacolare, con tre lavori muscolosi, di formato imponente e soprattutto di inaudita complessità tecnica e di scrittura. Lo stile di Beethoven richiede adesso musicisti di professione e un pubblico da concerto, non più volonterosi suonatori amatoriali impegnati a leggere musica in casa con gli amici. Come omaggio al facoltoso mecenate, Beethoven ha interpolato a ogni Quartetto temi tratti dal patrimonio della musica russa, come tocco pittoresco a lavori di ben altra natura.
L’integrale si concluderà nella prossima stagione (18 febbraio, 11 marzo, 15 aprile 2014) a festeggiamento dei 150 anni.
Il concerto è registrato da RAI Radio3

Sebastiano Di Mauro
12 maggio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook