Delitto nel piacentino, donna uccide il marito con un coltello

Delitto nel piacentino, donna uccide il marito con un coltello

6157PIACENZA – La scorsa notte un uomo di 64 anni è stato ucciso con una coltellata nella sua villa di Quarto, una frazione della primogenita. Secondo quanto appurato, a sferrare il fendente mortale al petto con un coltello da cucina è stata la moglie 62enne.

La donna, portata in Questura e ascoltata dagli agenti, è stata rilasciata dopo che il pubblico ministero ha deciso di non applicare il fermo: secondo la versione della 62enne, infatti, il gesto è scaturito al culmine di una lite e di una aggressione da parte del marito. La tesi sostenuta dalla donna è stata quindi giudicata attendibile dagli inquirenti, che non hanno proceduto con l’arresto.

A dare l’allarme è stata la stessa 62enne, che ha chiamato il personale medico del 118 ammettendo di aver accoltellato il marito. Sul posto, assieme ai sanitari, è arrivata anche la Polizia, che ha prelevato l’anziana e l’ha condotta in Questura per l’interrogatorio, durato diverse ore.

Davide Lazzini
27 marzo 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook