Napoli: finanzieri scoprono banda di truffatori: falsificavano documenti bancari.

VENTIDUE LE PERQUISIZIONI NON SOLO IN CAMPANIA, MA ANCHE IN ALTRE REGIONI ITALIANE.

Importante operazione della Guardia di Finanza di Napoli che ha eseguito 22 perquisizioni in Campania, Emilia Romagna, Lazio e Sicilia in abitazioni di 15 persone, facenti parte di una organizzazione dedita alla falsificazione di documenti bancari. La banda, una volta rubati i dati, anche grazie alla collaborazione di alcuni impiegati  di Istituti di credito e  dipendenti Poste Italiane, riusciva a clonare assegni, carte bancomat, titoli di conti correnti e di credito, procedendo poi all’incasso.

Durante l’operazione, denominata ” Dacathatlon, ” i finanzieri hanno sequestrato molte apparecchiature sofisticate che consentiva ai truffatori di stampare quasi alla perfezione le tante documentazioni bancarie. 

G.R.

29 marzo 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook