Sigilli all’acciaieria di Bagnoli Futura! Chi ha ragione: Comune o Consorzio?

Arrivano i vigili. Stop agli spettacoli all’acciareria sonora  di via Coroglio. Fino alla tarda giornata di ieri si è temuto che il famoso musical “Notre Dame de Paris” potesse essere cancellato. Poi per ordine pubblico ( venduti più di 1000 biglietti) lo spettacolo si è tenuto lo stesso.

La struttura di Bagnoli Futura cesserà le attività domani, in attesa di nuove disposizioni in merito al sequestro deciso dalla polizia municipale. Durante i controlli, infatti, molte sono state le inadempienze rilevate dagli agenti diretti dai tenenti Ciro Colimoro ed Agostino Acconcio. Prima fra tutte la costruzione di una pedana per ospitare 2400 spettatori, una gradinata di 1200 metri quadrati, un palco di 600 metri quadrati, un’altra pedana per 1000 persone  una serie di servizi connesi come un forno per pizze, 17 gazebo e 18 bagni. Il responsabile del consorzio Scalabrini ha però dichiarato che la sua struttura è a posto e che da tempo ha presentato le autorizzazioni per l’ agibilità. La richiesta di parere alla Soprintendenza spetta quindi al Comune. Come finirà la vicenda? Vedremo.

G.R.

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook